Spaghetti mimosa

0

Ah, che belle giornate!! Mettono proprio di buon umore, sia nell’animo, sia in cucina!!

Mi piace preparare piatti allegri, pieni di colore…e queste belle giornate ricordano la primavera, con i profumi dei fiori, i colori….e poi marzo è il mese delle donne, no!

Ed allora un piattino semplice semplice ma tanto gustoso e carino!!

Ingredienti:
per una porzione (non la mia*)

70 g spaghetti n. 5
1 trancio di salmone fresco
1 scalogno
1 peperoncino piccante
1 uovo
olio evo
sale
menta (per la presentazione)

Preparazione:

Privare il trancio di salmone della spina centrale e della pelle, lavare  e tagliare a pezzetti piccoli.

Tritare lo scalogno e far appassire in una padella con dell’olio ed il peperoncino (a fiamma bassa cosichè lo scalogno appassisce senza prendere colore); unire i pezzetti di salmone e cuocere per qualche minuto.

Portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione (circa 8 minuti).

Nel frattempo sbattere un uovo con un pizzico di sale, e cuorere strapazzato in padella. Tenere in caldo.

Scolare la pasta e insaporire in padella insieme al salmone.
Impiattare e cospargere con l’uovo strapazzato e decorare con le foglioline di menta.

…..E buon appetito!!

                          *************************************

* Ed ecco a voi la mia di porzione:

Si, si: molto buona, per carità….però nulla a che vedere con gli spaghetti di sopra, no?

Questo succede quando ci si prepara per la “prova costume”….
…beh, io sto iniziando ora per quella del prossimo anno però!!!….
E così si presenta la tavola in famiglie con un membro a dieta (che,  purtroppo, è proprio la cuoca…che ironia!!)

3 Commenti

  1. come ti capisco, anche io quando guardo il mio piatto vedo miseria ^^ La pasta è buonissima, mi piace come hai accostato il salmone al peperoncino, ne prendo nota e mi segno tra i tuoi lettori. bacioni

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.