Padellata di fave e patate dolci

0

Dal mio fruttivendolo di fiducia, finalmente le primizie primaverili e, tra queste, le fave!

Tornata a casa ho preparato un contorno ricco e colorato che ha rallegrato la tavola ed ha soddisfatto il palato di tutti!

Una padellata di fave e patate dolci ricca, dolce, e gustosa,  da preparare in poco tempo.

Ingredienti:
(per 4 persone)

250 gr di patate dolci a buccia viola (pasta bianca)
150 gr di fave fresche sgranate
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
fiori di zucca q.b.
sale
pepe
1 cipolla rossa di Tropea
prezzemolo fresco q.b.
pinoli (facoltativo)

Procedimento:

Mondare, lavare e tagliare in pezzi le patate, e lessare in acqua bollente salata per 8 -10 minuti.
Scolare e tenere da parte.
Lessare anche le fave sgranate per 8-10 minuti, scolare e tener da parte.

Togliere  il gambo ed il pistillo dai fiori di zucca, lavarli e asciugarli con un panno pulito.
Affettare la cipolla e rosolare in una capiente padella con l’olio. Aggiungere i fiori di zucca ed i pinoli e lasciar insaporire qualche istante prima di aggiungere le patate e le fave.

Lasciar in padella a fuoco allegro per 4-5 minuti, quindi versare in una insalatiera. Aggiustare di sale e pepare e cospargere con un trito fresco di prezzemolo.

Servire caldo ma ottimo anche freddo.

fave  epatate

9 Commenti

    • Ciao Sonia, si molto buona. Io ho trovato piccoli zucchini con fiori sempre dal mio fruttivendolo che ha coltivazione propria e una mini serra per gli ortaggi tipo le zucchine appunto. Sono di serra, ma non sono trattati con prodotti chimici. Sto tranquilla con lui perché lo conosco bene e da vecchia data ☺

      0
  1. Che padellata ricca,sana,meravigliosamente invitante e al tempo stesso gustosa,mi hai fatto venire troppa voglia di replicarla,grazie mille per la condivisione e tantissimi complimenti:)).
    Un bacione e buon fine settimana:)).
    Rosy

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.