Crostata brisée con asparagi e formaggio

0

Primavera: belle giornate, temperature più miti, uccellini che cinguettano, fiori che profumano l’aria e colorano i campi, e la natura tutta si risveglia e ci regala prodotti dai sapori intensi, come gli asparagi!

Con l’arrivo della primavera cresce anche la voglia di stare più all’aperto, di lunghe passeggiate, di picnic.

E per un pranzo da gustare seduti insieme su verdi prati, vi propongo una crostata salata di asparagi e formaggio.

Quella che vi propongo oggi è stata realizzata con due formaggi della linea Bella Lodi, formaggi privi di lattosio, ovvero il Grattugiato Fresco e la Raspadura.
Vi avevo già presentato Bella Lodi nel post che trovate qui, ed oggi vi propongo una ricetta nuova.

bella lodi raspadura

Ingredienti:

per la pasta brisée

raspadura

200 gr di farina 00
100 fr di burro
50 ml di acqua
1 cucchiaino di sale fino

per il ripieno
1 mazzo di asparagi freschi
200 gr di ricotta
3 uova
40 gr Grattugiato Fresco Bella Lodi
40 gr Raspadura Bella Lodi
sale
pepe

per la teglia
olio
panatura di mais
(oppure pangrattato)

 

bella lodi raspadura

 

Procedimento:

Come prima cosa preparare la pasta brisée:
in una ciotola capiente disporre la farina setacciata, unire il burro tagliato a pezzetti e il sale.
Lavorate l’impasto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto granuloso.
Aggiungere poca alla volta l’acqua fredda e lavorare ancora l’impasto fino a far assorbire completamente l’acqua alla pasta ed avere così un composto liscio e compatto.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti prima dell’utilizzo.
Stendere quindi la pasta brisée sul piano da lavoro infarinato.

Prepariamo il ripieno:
Lavare e mondare gli asparagi privandoli delle parti più legnose dei gambi e cuocerli a vapore per circa 15 minuti o finché diventeranno morbidi.
Tenere da parte.

In una ciotola lavorare la ricotta con le uova, aggiungere il formaggio Grattugiato Fresco Bella Lodi, e mescolare il tutto. Aggiustare di sale e pepe.

 

Riprendere quindi la pasta brisèe e rivestire la teglia da crostata (precedentemente oleata e spolverata con della panatura di mais), bucherellare leggermente la pasta con i denti di una forchetta, e versare il ripieno di formaggi e uova.
Adagiare sopra gli asparagi cotti al vapore, coprire con un velo di Grattugiato Fresco Bella Lodi e infornare in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti.

bella lodi raspadura

Poco prima di sfornare la crostata salata, aggiungere in superficie una generosa manciata di Raspadura Bella Lodi e lasciare in forno giusto il tempo che si sciolga leggermente.

 

Sfornare la torta e lasciar riposare alcuni minuti prima di servire.
La crostata salata di asparagi e formaggio è buona sia calda che fredda!

 

 

bella lodi raspadura

21 Commenti

  1. Questa torta salata e' favolosa:ha un aspetto splendido (mi piace tantissimo la forma e la presentazione)ed è sicuramente di una goduria unica con la brisee fatta da te e gli asparagi che adoro,oltre la presenza del formaggio per me assolutamente tassativa!:)).
    Grazie infinite per la condivisione e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre:)).
    Un bacione :)).
    Rosy

    0
    • Ciao cara, io come cercatrice credo di essere negata…..però come consumatrice finale credo di stare tra i primi posti 😀 😀
      Un abbraccio grande e felicissima Pasqua anche a te tesoro

      0
  2. Oh Sabrina, ecco che vengo a conoscere anche il tuo angolino di cucina! è accogliente come te! questa stagione è bellissima, la mia preferita, e stare all'aria aperta è obbligo, soprattutto quando si possono avere delle belle giornate di sole! pic-nic non ne faccio da tanto tempo..sarà ora di riprendere le buone abitudini! questa crostata salata sarebbe perfetta! un abbraccio

    0
    • Silvia, che bella sorpresa!!!!!
      Scusami se ancora non vengo a trovarti, ma sono giornate super piene!!!! Non riesco a postare nulla che da quando apro gli occhi a quando li richiudo la sera, è tutto un correre!!!!
      Si, questa stagione è fantastica, anche se personalmente sono più da estate piena 😀 ma le bontà che la natura inizia a regalarci già da adesso sono incredibili, e con pochissimi ingredienti si possono realizzare piatti interessanti e stuzzicanti anche da gustare all'aperto!
      Ti abbraccio forte forte e grazie mille <3 <3

      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.