Patate e cipolle

Patate e cipolle sono uno dei contorni della mia infanzia. Era il piatto che accompagnava sempre i pasti dove per primo c’erano degli gnocchi con le patate.
Già, perché questa ricetta si prepara con le patate lesse che vengono poi tagliate a fette e spadellate con le cipolle.
Un piatto semplice, contadino, ricco di sapore.

 

Patate e cipolle, un piatto antico, contadino, sempre molto apprezzato.

INGREDIENTI 
(per 4 persone)

4 patate a buccia rossa di Colmurano
2 cipolle bionde
2 rametti di prezzemolo
Sale
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

PROCEDIMENTO

Lavare bene le patate, poi metterle in una pentola piena d’acqua e farle cuocere con il coperchio per 30 minuti circa.
Quando saranno pronte, scolare e riporle in una ciotola, passarle sotto l’acqua fredda per farle freddare e, quindi, sbucciarle.
Disporre le fette di patate in una padella antiaderente, insieme alle cipolle sbucciate e tagliate a rondelle anch’esse. Unire l’olio e cuocere a fiamma allegra e senza il coperchio per circa 15- 20 minuti, mescolando continuamente e facendo attenzione che le patate non si disfino.
Salare verso la fine della cottura, quando le patate saranno dorate.
Impiattare, cospargere un abbondante trito di prezzemolo e servire caldo.

6 Commenti

  1. Un piatto semplice ma gustoso che piace molto anche a casa mia !

  2. Che buono! E abbinato con un paio di uova fa parte anche della mia infanzia!!!

  3. Pensa che questo piattoa disfando le patate con cipolle tagliate fini sino le patate in tecia alla triestina ovvero patate al tegame che devono prendere una crosticina. Buoni i tuoi bacioni e buona domenica.😚

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.