Torta di mele al malto d'orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)

Torta di mele al malto d’orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)

Sai quando ti prende all’improvviso la voglia di un dolcetto ma ti guardi allo specchio e pensi che non dovresti cedere alla tentazione?  Beh, a me succede sempre, e dico sempre!!! E siccome non so resistere alle tentazioni, mi preparo un dolcetto che mi fa venir meno i sensi di colpa: una sofficissima torta di mele senza zucchero, senza burro (e latte) e senza uova…

Ci si domanda quindi di cosa sia fatto questo dolcetto! Semplice: di mele…. e malto d’orzo Probios.

Il malto d’orzo Probios si ottiene dalla germinazione dei cereali ed è ottimo come dolcificante da utilizzare al posto dello zucchero, e lo si può utilizzare tal quale spalmato sopra una galletta di riso o sul pane; infine si presta bene anche nella preparazione di dolci e biscotti. E’ facilmente idrosolubile e può essere usato per addolcire bevande e tisane.

Le mele Golden Delicious utilizzate per questa torta invece, sono delle mele gialle, molto apprezzate per la dolcezza del loro sapore e la croccantezza della polpa. La mela, e in particolare questa varietà, è nota per la sua versatilità in cucina perché è perfetta sia per la preparazione di piatti dolci che salati, soprattutto per la preparazione della torta di mele.

E che dire della torta di mele? E’ un dolce sempre apprezzato da tutti, un classico della cucina italiana, e credo sia il dolce che vanta maggiori personalizzazioni della ricetta originale, ma comunque sempre profumatissima e sofficissima, irresistibile per grandi e piccini, ideale non solo per la colazione e la merenda, ma in qualsiasi momento si abbia voglia di un morso di dolcezza.

Quella che vi propongo oggi, è una torta in cui la mela la fa da protagonista sia nell’impasto, utilizzandola grattugiata, sia come decoro, tagliata in finissime fette e disposte accanto a riproporre il mezzo frutto nella sua forma originale. Insomma, una versione con le mele “a tutto tondo” (passatemi l’espressione). Un dolce ideale per chi segue un regime alimentare vegano perché privo di qualsiasi ingrediente di origine animale, ma anche per chi ha delle allergie e/o intolleranze al latte e derivati.

Curiosi di scoprire questa ricetta? Andiamo a vederla insieme.

Torta di mele al malto d'orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)
Torta di mele al malto d’orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)

Ingredienti

(per una tortiera da 22 cm a cerniera)

  • 80 gr di olio di semi
  • 150 gr di malto d’orzo Probios
  • 60 gr di polpa di mela grattugiata
  • 100 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la buccia di un limone
  • 3 mele
  • zucchero a velo per decorare (facoltativo)

Procedimento

  1. In una ciotola versare la farina setacciata e unire la polpa di mele grattugiata, il malto d’orzo Probios e iniziare a mescolare con una spatola.
  2. Unire l’olio e la buccia di limone, infine il lievito anch’esso setacciato. Mescolare bene.
  3. Rivestire la tortiera con apertura a cerniera con della carta forno, quindi versare l’impasto della torta e livellare bene con la spatola.
  4. Tagliare le mele a metà, eliminando i semi e le parti dure, quindi tagliare in fette sottili cercando di mantenere compatta la metà di mela.
  5. Disporre le metà di mele affettate sopra l’impasto, andando man mano a riempire la tortiera.
  6. Cuocere in forno già caldo a 180°C per 25 – 30 minuti.
  7. Prima di sfornare il dolce, fare sempre la prova stecchino, tenendo presente però che lo stecchino risulterà umido per via della polpa di mele nell’impasto che manterrà il dolce molto umido.
  8. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di servire spolverato con dello zucchero a velo.

 

Torta di mele al malto d'orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)
Torta di mele al malto d’orzo (senza zucchero, senza burro, senza uova)

6 Commenti

  1. Potevo io perdermi questa meraviglia? sia mai. Sai che quando vedo una torta di mele mi vengono gli occhi a cuoricino 🙂 mai fatta con il malto, devo vedere se ne ho ancora in casa

  2. Ahhhh lo specchio!!!! Il mio nemico e se questo dolce mi assicura gusto e bontà come dice la foto allora sarà mio 🙂 un bacione!!!!

    • A chi lo dici!!! Se da teenager era il mio alleato, ora è un nemico vero… E cattivo😜 La torta è piaciuta molto qui, anche per la colazione. Se la provi fammi sapere poi😉 bacione

  3. Pingback: Biscotti alle mele e burro di arachidi - Delizie & Confidenze

  4. Pingback: Torta glassata all'arancia - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.