Crostata con crema frangipane al cacao

Crostata con crema frangipane al cacao

Da quando l’ho proposta per la prima volta ai miei cari, la crostata con crema frangipane è diventata tra le loro preferite. Così ogni volta cerco di provare qualche variazione nuova per stupirli ogni volta. Ma sarà la bontà di questa crema frangipane a garantirmi sempre il successo finale!

La crostata con crema frangipane è un dolce dalla consistenza unica e friabile, ideale come pausa pomeridiana dolce, da accompagnare ad un buon tè, o per un addolcire la pausa caffè, o per completare in tutta dolcezza un pasto in famiglia o tra amici.

Una crostata realizzata da una morbida pasta frolla che racchiude un cuore di crema frangipane, dall’aroma davvero particolare e dalla dolcezza spiccata. La caratteristica di questa crostata è proprio la crema utilizzata per farcirla, a base di farina di mandorle, una crema che può essere usata anche per farcire biscotti o per preparare altri dolci, così come vedrete a seguire di questa ricetta che, una volta assaggiata, son certa non la lascerete più!

Crostata con crema frangipane al cacao
Crostata con crema frangipane al cacao

Ingredienti per la frolla

Per uno stampo da Ø 28 cm

  • 300 gr di farina 00
  • 2 uova di media grandezza
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 90 gr di olio di oliva
  • 1 bacello di vaniglia
  • la scorza di mezza arancia non trattata

Ingredienti per la crema frangipane al cacao

  • 300 gr di farina di mandorle
  • 4 uova medie
  • 240 gr di burro
  • 240 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • la scorza di mezza arancia non trattata

Crostata con crema frangipane al cacao
Crostata con crema frangipane al cacao

Prepariamo la frolla

  1. Disporre a fontana sul piano lavoro la farina setacciata, e formare un buco al centro nel quale aggiungere lo zucchero a velo,  il lievito, la scorza grattugiata di mezzo arancio e i semi di 1 bacca di vaniglia.
  2. Unire anche le uova e l’olio d’oliva. Quindi con una forchetta iniziare a mescolare partendo dal centro in maniera circolare per raccogliere la farina lateralmente. Quando i liquidi saranno incorporati, continuare a lavorare l’impasto a mano fino a creare un panetto liscio ed omogeneo.
  3. Avvolgerlo con pellicola trasparente e riporre in frigorifero per circa 1 ora.La frolla può esser preparata anche lavorando gli ingredienti in una planetaria per poi amalgamare velocemente a mano e formare il panetto da far sempre riposare in frigorifero.

Prepariamo la crema frangipane al cacao

  1. Montare a crema con delle fruste elettriche il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Quando il composto sarà ben montato, aggiungere le uova una alla volta), sempre montando con le fruste elettriche.
  2. Aggiungere in ultimo la farina di mandorle ed il cacao in polvere setacciato. Mescolare bene con un cucchiaio di legno per amalgamarli al composto di burro, zucchero e uova. Aromatizzare con la scorza di mezzo arancio grattugiata.

Prepariamo la crostata

  1. Ungere ed infarinare lo stampo rotondo da crostata.
  2. Riprendiamo la pasta frolla dal frigorifero, eliminiamo l pellicola e, con un mattarello lavoriamola per stenderla sul piano leggermente infarinato.
  3. Stendere la frolla ad uno spessore di mezzo cm circa, non troppo sottile. Rovesciare quindi la pasta frolla sullo stampo e tagliare con un coltello i bordi in eccesso. Bucherellare la base di pasta frolla con una forchetta.
  4. Riempire la crostata con la crema frangipane al cacao e livellare bene la superficie con un cucchiaio. (Se si preferisce, con la frolla rimasta si possono realizzare dei decori da applicare sulla crema frangipane prima di informare)
  5. Cuocere in forno già caldo a 180°C per 40-45 minuti (forno statico). Oppure 170°C per 35-40 minuti (forno ventilato).
  6. Quando la torta sarà cotta, sfornarla e farla raffreddare prima di sformare e servire spolverata con dello zucchero a velo.

Crostata con crema frangipane al cacao
Crostata con crema frangipane al cacao

L’idea in più: se la crema frangipane risultasse troppa per la vostra crostata, o volutamente avete preparato del composto in più, provare a realizzare delle merendine riempendo degli stampi monoporzione (imburrati e infarinati) con il solo composto di crema frangipane, e cuocete in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti. Il risultato saranno delle merendine stra-buone che si contenderanno tutti in famiglia!

Per gli amanti della nocciola, provate a sostituire la farina di mandorle per la preparazione della crema frangipane con la farina di nocciole!

D&C consiglia: potete conservare la crostata frangipane coperta con pellicola trasparente o sotto una campana di vetro per 3-4 giorni, sempre se non finirà prima!

Crostata con crema frangipane al cacao
Crostata con crema frangipane al cacao

8 Commenti

  1. Cara Sabrina, una crostata veramente ideale, per festeggiare bene una buona domenica.
    Ciao e buona domenica com un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

  2. che bontà,bellissima anche da vedere,brava,una fetta è mia,buona serata

  3. … devo ammettere che questa crema frangipane buca lo schermo, la divorerei…
    Ottima e deliziosa, immagino con la frolla quanto sia amabile.
    Un saluto
    Federica

  4. Pingback: Crostata frangipane allo zibibbo (senza burro e senza zucchero) - Delizie & Confidenze

  5. Pingback: Crostata glassata (pasta frolla all'olio) - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.