Frullato detox con frutta e verdura di settembre

Frullato detox con frutta e verdura di settembre

+1

Settembre, mese di cambiamenti: cambiano i risvegli, cambiano gli orari, cambia anche il clima, cambiano le abitudini…

Settembre, mese di nuovi inizi: inizia la scuola, iniziano le attività extra scolastiche, iniziano nuove collaborazioni e nuovi progetti, inizia l’autunno….

Settembre, mese di ritorni e ritrovi: si ritrovano gli amici che tornano dalle vacanze, si torna tutti (o quasi) a lavoro, si ritrovano le buone abitudini alimentari (salutando gli stravizi estivi e vacanzieri), si ritrovano gli appuntamenti che aspettavamo mensilmente…..

Settembre: torna la nostra Rubrica Idea Menù! E non poteva non tornare con un grande menù: frutta e verdura di settembre!

Proprio per tutti questi cambiamenti, per questo tornare alla quotidianità, per il bisogno di ritrovare e rientrare nei ritmi di vita di tutti i giorni, ho pensato ad un frullato detox utilizzando la buona frutta e verdura che il mese di settembre ci offre: il frullato di cetriolo, mela verde e zenzero.

Si tratta di un frullato rinfrescante e disintossicante che permette al nostro organismo di ripristinare la corretta diuresi e di sgonfiare i tessuti che trattengono liquidi, particolarmente adatto per chi ha problemi legati al ristagno dei liquidi in eccesso localizzato sulle cosce e sul ventre.

Se avete voglia di scoprire le proprietà degli ingredienti utilizzati per la preparazione di questo gustoso frullato detox, non dovete far altro che proseguire la lettura fino alla fine dell’articolo. Intanto vi lascio le indicazioni per preparare questo delizioso e dissetante frullato.

Frullato detox con frutta e verdura di settembre
Frullato detox con frutta e verdura di settembre

Ingredienti

Per 2 persone

  • 1 cetriolo
  • 1 mela verde
  • 3 cm di radice di zenzero fresca
  • 1 cucchiaio di miele Mielbio miele di Asiago Rigoni di Asiago
  • 2 cucchiai di latte vegetale NON zuccherato (facoltativo) se si vuole un frullato meno denso

Procedimento

  1. Tagliare le due estremità del cetriolo e strofinare con i pezzi tagliati la parte senza buccia: si creerà una schiuma bianca che altro non è che la sostanza che rende amaro tale ortaggio.
  2. Sbucciare il cetriolo con un coltello, sciacquare sotto un getto di acqua corrente, e tagliarlo a fettine.
  3. Sbucciare la mela e ridurla a tocchetti.
  4. Pulire lo zenzero privandolo della sua corteccia.
  5. Porre il tutto nel bicchiere del frullatore, unire il Mielbio miele di Asiago Rigoni di Asiago e frullare fino ad ottenere una purea.
  6. Se si preferisce una consistenza meno densa, si possono unire due cucchiai di latte vegetale purchè NON sia zuccherato.
  7. Versare nei bicchieri e servire.

Per ottenere buoni risultati, sarebbe meglio consumare il frullato detox al mattino per una settimana.

Frullato detox con frutta e verdura di settembre
Frullato detox con frutta e verdura di settembre

Prima di scoprire le proprietà degli ingredienti utilizzati per il frullato detox di settembre, andiamo a vedere insieme le altre proposte del menù:

Menù Frutta e Verdura di Settembre – Rubrica Idea Menù

Rubrica Idea Menù
Rubrica Idea Menù

Antipasto con Carla: Tortine ai porcini

Primo con Laura: Mezze penne ai pomodorini al profumo di basilico

Secondo con Paola: Insalata di mare settembrina 

Dolce con Linda: Sbriciolata pere e amaretti

5° portata Sabrina: Frullato detox con frutta e verdura di settembre

Frullato detox con frutta e verdura di settembre
Frullato detox con frutta e verdura di settembre

Le proprietà degli ingredienti utilizzati:

Il cetriolo: ricco di acido tartarico, particolarmente utile per il dimagrimento e per tenere sotto controllo il peso corporeo. Ha poche calorie ed è un potente diuretico e disintossicante. Ricco di vitamine A-B-C, e in caso di costipazione aiuta a sbloccarsi in maniera delicata.
La mela verde: la sua polpa è molto succosa, leggermente acidula e ha pochissime calorie, meno rispetto a tutti gli altri tipi di mele; qualità che la rendono la scelta migliore nella preparazione di frullati e centrifugati. E’ ricca di minerali, vitamine, flavonoidi e polifenoli. E’ molto depurativa e favorisce la perdita di acqua e peso corporeo. E’ antinfiammatoria e svolge un’azione riequlibrante delll’intestino. Vanta inoltre preziose proprietà toniche e antiossidanti.
Lo zenzero: è la radice dalle mille virtù: ben noti sono i suoi poteri antinfiammatori, aiuta anche nella perdita di peso corporeo sciogliendo il grasso localizzato soprattutto sul ventre. Il modo migliore per consumarlo e assorbire meglio tutte le sue preziose proprietà benefiche , è quello di consumarlo fresco a fettine, oppure grattugiato, sebbene in commercio lo si trova anche in polvere e candito.

A questi tre principali ingredienti andiamo ad aggiungere un dolcificante naturale: il Mielbio miele di Asiago Rigoni di Asiago. Un miele biologico che non è solo buono, ma anche naturale perché ottenuto in un ambiente incontaminato, in spazi aperti e puliti, lontani da scarichi, fumi di industrie, strade e abitazioni. Un miele che contiene naturalmente, oltre a zuccheri semplici, sostanze antiossidanti, battericide e antibiotiche, che possono contribuire al benessere di chi lo consuma. Tutti i Mielbio vengono prodotti nello stabilimento della Rigoni di Asiago, situato sull’Altopiano di Asiago. Un ottimo dolcificante naturale!


Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram o altri social, ricordate di taggare  @delizieeconfidenze   #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, iscriviti QUI per riceverle tramite email, metti il “mi piace” QUI e seguimi sulla mia pagina Facebook, e QUI sul mio profilo Instagram. Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+. Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home. E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

11 Commenti

  1. Ciao bella, come stai? A parte che non ci siamo mai perse, bentrovata qui a Idea Menù, prima che sulle altre rubriche! Buono questo frullato, dovrei proprio provarlo. Baci baci a prestissimo 🙂

    0
    • Si vero, ci siam sempre tenute in contatto…e questa cosa mi è piaciuta un sacco, è stato un pò come avervi vicine!!
      Io dovrei berne a litrate di questi frullati, dopo i bagordi estivi e che continuano un pò: difficile preparare ricette gustose e non assaggiarle!!
      Un bacione e a prestissimo ^_*

      0
    • Grazie mille cara!!
      Qualcuno (e qualcosa: la bilancia) mi dice che devo tornare alle buone sane vecchie abitudini, quindi inizio da questo!
      Un bacione grande

      0
  2. Molto gradito il tuo frullato, mi piacciono gli ingredienti che hai scelto!!!Rieccomi di nuovo tra voi, piano piano sto passando a salutarvi tutte, mi siete mancate dopo tanto tempo non operativa. Baci Sabry

    0
    • Ciao Sabry!!! Bello ritrovarti e virtualmente ti sto abbracciando forte forte!
      Mi fa piacere ti piaccia, si tratta di un frullato semplice, fresco e sano!
      Allora ti apsetto prestissimo eh!!
      Bacione

      0
  3. […] Creato da paola busiello !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         riparte il nostro appuntamento con menù idea e visto che siamo a settembre abbiamo pensato ad un menù con la  frutta e la verdura di settembre settembre è il mese in cui tutto riparteriprendono tutte le attività che nei mesi estivi hanno rallentato o si sono fermate è anche vero che alcune attività invece,si sviluppano proprio in questi mesiqui a Pesaro alcuni lavorano solo d’estateristoratori,negozianti bagninima ritorniamo a noisettembre il mese dei matrimonisettembre il mese del tiepido non è troppo caldo nè troppo freddodal punto di vista alimentarela verdura che in questo mese possiamo trovare sui banche del fruttivendolo sonobietole,cavoli,funghi,carote,  lattuga,porri,fagioli, cicoriainvece per quanto riguarda la fruttaquesto è il periodo in cui troviamouva,mele,pere,meloni,fichi,more,lamponi,,kiwi io ho deciso per la mia portataun secondo piatto di utilizzare i funghigli champignonho deciso di utilizzarli crudiper assaporare il sottobosco,per sentirne il profumo e l’aromaho aggiunto rucola e parmigianoil tutto per accompagnare una golosa insalata di marefresca e invitantebene andiamo a vedere cosa ci occorreper 4 persone1 kg di polpo2 etti di gamberetti4 etti di cozze1/2 kg di champignon (funghi) 70 gr di rucolaparmigiano q.b.oliosalelimoneprezzemolopepe rosa (facoltativo)e come si preparalessate in abbondante acqua con alcune foglie di alloro e il sale il polpopulite le cozze e fatele aprire in padella,sgusciatelelessate in acqua e vino i gamberetti,sguscaitelitagliate il polpo a pezzettiin una ciotola mettete tutti i molluschi e i crostaceicondite con olio,sale,limone e prezzemologirate e lasciate insaporire almeno 30 minutitagliate i funghi a fettineaggiungete rucola e parmigianocondite con olio,sale e pepe rosaappoggiatele in un piatto da portataal centro disponete l’insalata di mareserviteN B questa dose dà 4 abbondanti porzionise avete altre portate potete ridurre la quantitàdimezzando  vediamo ora il menù completo Antipasto Carla tortine ai porcini  Primo Laura Mezze penne ai pomodorini al profumo di basilico  Secondo Paola Insalata di mare settembrina   Dolce Linda Sbriciolata pere e amaretti 5° portata Sabrina Frullato detox con frutta e verdura di settembre  […]

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.