Spiedini di gamberoni all'uva & bofrost*

Spiedini di gamberoni all’uva & bofrost*

Cresce sempre più la consapevolezza dei benefici ottenuti da una scelta biologica degli alimenti, che rispetti la stagionalità degli stessi e, dove possibile, una preferenza di prodotti al Km 0 e del proprio territorio.

Non sempre però si riesce a rispettare queste scelte, e nonostante la nostra volontà, capita di aver bisogno (o voglia) di consumare un alimento che proprio di stagione non è, o che non è del territorio. I ritmi di vita di oggi poi, ci portano troppo spesso a dover optare per prodotti confezionati, e troppo spesso per prodotti precotti. Come fare allora? Laddove non sia possibile conservare degli alimenti di produzione propria, bisogna scegliere tra i prodotti che il commercio offre, puntando però sulla qualità di questi.

Da diversi anni ormai, dove non riesco ad arrivare io con le mie conserve homemade, o i surgelati di prodotti del mio piccolo orto, la mia scelta è bofrost*. La bofrost* è una società di distribuzione e vendita a domicilio di alimenti surgelati, che viene fondata in Germania nel 1966 da Joseph Boquoi, e che grazie alla serietà e all’affidabilità del suo operato, ha riscontrato un immediato successo, tanto che nell’arco di breve tempo, ha visto gran parte d’Europa affidarsi al suo servizio.

Bofrost* garantisce soluzioni gastronomiche per ogni esigenza del consumatore, con una ricca gamma di prodotti surgelati che vanno dall’antipasto al dolce, preparati, e piatti finiti pronti da portare in tavola in pochi minuti. Con i suoi ricchi cataloghi di prodotti, il marchio offre un’ampia scelta di specialità surgelate selezionate tra i migliori produttori del mondo di vini e di oli d’oliva italiani della migliore qualità. Oggi bofrost* è in grado di offrire anche una vasta scelta di prodotti senza glutine e prodotti vegetariani e vegani.

Personale qualificato in cortesia, professionalità e responsabilità, assiste il consumatore in ogni fase:

  • dall’acquisto (che può esser effettuato on line, o telefonicamente al servizio clienti, o direttamente all’incaricato che consegnerà a domicilio),
  • alla consegna “porta a porta” gratuita,
  • ed anche attraverso un eccezionale servizio di post vendita.

Fare la spesa con bofrost* è facilissimo: consultando il catalogo cartaceo o direttamente dal loro sito, è possibile effettuare l’ordine in tutta comodità da casa. E se ci si è dimenticati di un prodotto, lo si può sempre aggiungere contattando il Servizio Clienti! Se per qualsiasi motivo poi non si è soddisfatti dell’acquisto fatto, bofrost* ritira il prodotto e lo rimborsa in occasione della consegna successiva.

Grazie alla moderna “tecnologia del freddo“, tutti i surgelati bofrost* raggiungono i -18°C in brevissimo tempo: questo repentino abbassamento di temperatura, e la rapida cristallizzazione dell’acqua contenuta negli alimenti, fa si che le vitamine e le sostanze nutritive dell’alimento restino “bloccate” al suo interno, preservandole dal naturale “impoverimento” dopo la raccolta o la preparazione. Inoltre, la rapida formazione dei cristalli di ghiaccio, mantiene inalterata la struttura cellulare e, quindi, la consistenza, l’aspetto e il sapore di ogni prodotto. Bofrost* controlla costantemente la temperatura dei prodotti, dal momento in cui vengono raccolti, pescati o preparati, ad ogni fase della distribuzione e del trasporto, fino alla consegna a domicilio, grazie alla procedura denominata “catena del freddo bofrost*”.

Inoltre, con oltre un milione di controlli l’anno (dai controlli preliminari, al controllo di scomposizione, microbiologico, chimico e organolettico), e 48 ore di controlli incrociati da parte di un team qualificato di tecnici specializzati, bofrost* garantisce la sicurezza e la qualità dei suoi prodotti. I primi controlli infatti vengono effettuati sui mangimi utilizzati negli allevamenti, sulle caratteristiche ambientali delle zone di pesca, sulle coltivazioni, sul terreno, sull’acqua e sulle sementi utilizzate.

Tutti gli ingredienti sono accuratamente scelti e controllati, e sono rigorosamente senza coloranti artificiali, senza additivi, esaltatori di sapidità, e senza grassi idrogenati.

Proprio grazie ai loro prodotti, ho realizzato questo piatto, un piatto che racchiude i sapori ed i profumi del mare e dell’autunno, attraverso l’abbinamento di frutta e crostacei: gli SPIEDINI DI GAMBERONI ALL’UVA. È un piatto dal gusto delicato e particolare per la consistenza e il gusto nobile del gambero con una nota aspra data dell’uva.

Spiedini di gamberoni all'uva & bofrost*
Spiedini di gamberoni all’uva & bofrost*

Gli spiedini di gamberoni all’uva sono un piatto leggero e sfizioso, facili da preparare, ottimi sia come antipasto, che come secondo piatto, molto sfiziosi anche da presentare durante un buffet o un happy hour. Dorati e croccanti (grazie alla leggera infarinatura con farina di riso) questi spiedini sono deliziosi se serviti accompagnati da una salsa realizzata con brodo di pesce e acini d’uva.

Come tutti i piatti estremamente semplici, è fondamentale scegliere delle materie prime di qualità, qualità che ritrovo nelle code di gamberoni bofrost*.

Delizie & Confidenze per Bofrost
Delizie & Confidenze per Bofrost

Le gustosissime code di gamberone al naturale sono pescate nell’Oceano Indiano e nel Pacifico. Ricchi di vitamine, carboidrati e sali minerali, i gamberoni sono ideali per preparare sfiziosi antipasti, deliziose insalate e gustose zuppe di mare; ottimi anche per preparare superbi primi piatti e raffinati secondi.

Spiedini di gamberoni all'uva & bofrost*
Spiedini di gamberoni all’uva & bofrost*

Ingredienti

Per 4 persone

  • 500 gr di code di gamberoni bofrost*
  • 1 grappolo di uva bianca
  • 50 gr di farina di riso
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di maizena
  • brodo di pesce*
  • spiedini di legno q.b.
  • olio di arachide q.b.

*Si può preparare del brodo di pesce in precedenza utilizzando teste, lische e carcasse di pesce fresco. In questo caso, una volta pronto il brodo, va filtrato prima di aggiungere la panna e la maizena per preparare la salsa. Oppure si può preparare con un buon dado per brodo di pesce (in commercio ce ne sono di diversi, anche senza lattosio, senza glutine, senza grassi idrogenati e senza glutammato monosodico aggiunto)

Procedimento

  1. Lasciar scongelare le code di gamberoni in frigorifero (5°C per 3 ore ca.), quindi sgusciare togliendo interamente il carapace: praticare un leggera incisione lungo tutto il dorso del crostaceo con una forbicina. Il carapace verrà via facilmente.
  2. Dall’incisione sul dorso, sollevare il filino nero con un bastoncino, avendo cura di non romperlo.
  3. Lavare con acqua corrente le code di gamberone e tamponarle con un panno pulito; quindi infarinare con la farina di riso.
  4. Praticare una leggera incisione lungo gli acini d’uva (tanti quante sono le code di gamberone utilizzate), avendo cura di non dividerli completamente. Eliminare i semi.
  5. Nel frattempo, preparare il brodo di pesce al quale aggiungere qualche acino d’uva tagliato a metà. Una volta pronto (circa 15 minuti dalla presa del bollore), filtrarlo e rimetterlo sul fuoco unendo un cucchiaio di maizena e la panna da cucina. Lasciare sul fuoco mescolando fino a quando la salsa non si rapprende un pochino ed avrà una consistenza cremosa. Togliere dal fuoco e tenere in caldo.
  6. Infilzare i gamberoni infarinati sugli spiedini di legno alternandoli con gli acini privati dei semi.
  7. In una capiente padella, portare a temperatura l’olio di arachide e rosolare gli spiedini.
  8. Servire caldi accompagnando con la salsa.

Spiedini di gamberoni all'uva & bofrost*
Spiedini di gamberoni all’uva & bofrost*
Spiedini di gamberoni all'uva & bofrost*
Spiedini di gamberoni all’uva & bofrost*

2 Commenti

  1. Cara Sabrina, come sono invitanti questi spiedini, buoni e molto leggeri, poche calurie.
    Comunque, ti ringrazio dei tuoi graditi auguri che se anche il ritardo sono stati molto graditi.
    Tomaso

    • Tomaso ciao!!!
      Si perdonami, passo sempre troppo tardi a trovare tutti voi…. Se solo fosse più lunga la giornata!!!!
      Tu in compenso sei sempre molto caro!
      Ti abbraccio e ti auguro una buona serata 🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.