Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Mi imbatto spesso in discussioni sull’attuale utilizzo dei social network e di quanto oggi ci si lasci catturare da questi mezzi di comunicazione; un tema questo che ho affrontato anche in precedenza in altri articoli. Io ritengo che non ci sia una visione corretta ed una sbagliata di questo argomento, ma credo che una “via di mezzo” sia la giusta interpretazione; basta avere la capacità di saper operare e lasciarsi catturare nella giusta misura da questo mondo che, pur non volendolo ammettere, sarà il nostro futuro.

Io devo molto a questo mondo digitale che mi permette di arrivare a voi attraverso le mie parole e le mie ricette, ed è grazie a questi canali social che ho modo di conoscere persone che condividono le mie stesse passioni e interessi, persone meravigliose dalle quali apprendere e condividere il proprio sapere, tante delle quali poi son diventate amiche (molto care) anche nella vita reale.

E grazie ad uno di questi social (Istagram nello specifico) ho avuto modo di imbattermi in un profilo bello e ricco di interessanti contenuti, e di conoscere così Cristina di Contemporaneo Food, autrice di una bellissima rubrica dal nome “Gli amici di Contemporaneo Food: le loro interviste e le loro ricette”.

Come si evince dal nome, nella rubrica Cristina ospita periodicamente un food blogger che abbia il piacere di farsi conoscere meglio attraverso alcune domande; un interessante e carinissimo progetto che Cristina cura insieme a Federica di Paprika e Cannella. L’intervista e la ricetta del foodblogger sarà successivamente ospitata nella App di Contemporaneo Food (una App scaricabile gratuitamente).

E quando Cristina mi ha inviatata a partecipare, è stata per me una grandissima emozione, e mi son sentita lusingata sapete! Così questa settimana sarò io l’ospite che si racconta e si lascia conoscere un pò di più. Il tutto si svolge con una doppia intervista: la prima con Contemporaneo Food, e una dopo qualche giorno con Paprika e Cannella.

Per l’occasione ho preparato una colorata e semplice ricetta, una ricetta che credo rispecchi anche un pò il mio essere: la semplicità nell’esecuzione della stessa così come la semplicità della mia persona, il contrasto di sapori così come i diversi sapori del mio carattere, i colori così come vorrei fosse sempre la mia vita, e l’aspetto salutare perchè si, offro il meglio di me alle persone che mi circondano e so di saperle rendere felici, di fargli bene…..sempre con moderazione e nelle giuste dosi ^_*

Ed eccola qui la mia ricetta, il budino vegetariano tanto favoloso per sane colazione così come per golosi dessert: il chia pudding! Una preparazione ancora poco conosciuta in Italia ma molto diffusa all’estero, in cui basta giocare con la fantasia per renderla allegra e deliziosa, perfetta in diverse occasioni.

Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco
Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Come ormai sapete tutti (o quasi), le mie amate colazioni all’italiana son state da tempo sostituite da simili ma nella versione “senza”, lasciando sempre più spazio alla scoperta di nuovi sapori dal mondo; cambiamenti dovuti e voluti per le esigenze alimentari del mio piccolo gnomolo e che oggi passano così indifferenti nelle nostre abitudini. Ed una delle scoperte alimentari che tanto piace ad entrambi, è proprio il chia pudding con il quale ci deliziamo la mattina a colazione, ma anche in golose merende, arricchendo il nostro budino ricco di semini, con quanta più frutta fresca possibile, alternando sapori e profumi.

Ed oggi giochiamo anche con i colori, arricchendo il nostro pudding con dei superfood (semi di chia a parte), come il matcha e la curcuma. E poi c’è anche il cocco che (a parer mio) sta bene con tutto!

I “superfoods” sono alimenti caratterizzati da una quantità sopra la media di sostanze nutrienti, vitamine e minerali. I semi di chia infatti, possiedono un alto contenuto di fibre e sostanze nutrienti importanti, e donano sazietà.

La curcuma è una pianta della famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia alla quale appartengono zenzero e cardamomo), conosciuta per le sue proprietà benefiche, come quella antinfiammatoria, depurativa, antiossidante, digestiva, antibatterico, antistaminico, immunostimolante (solo per citarne alcune). Insomma, un vero e proprio portento per il nostro organismo, ben noto agli appassionati di cucina.

Il cocco è considerato un alimento benefico in particolare per via del suo contenuto di sali minerali. E’ infatti un importante fonte di potassio ma contiene anche altri minerali come magnesio, rame, fosforo, zinco e ferro. Contiene zuccheri naturali, fibre vegetali e amminoacidi. Fonte di alcune vitamine, in particolare le vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E e la vitamina K. Il consumo di cocco inoltre aiuta a migliorare la digestione, supporta il sistema immunitario, è utile nella difesa da virus e infezioni e contribuisce a regolare il metabolismo e a mantenere un peso del corpo corretto. Consumare cocco favorisce inoltre lo sviluppo di ossa e denti forti e sani, aumentando la capacità del nostro corpo di assimilare il calcio e il magnesio.

Se a questi superfood aggiungiamo miele, mirtilli e lamponi non apportiamo solo benefici al nostro organismo, ma anche tanto colore e sapore aggiunti!

Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco
Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Ingredienti

Per ogni singola variante

  • 150 ml di latte di cocco (senza zucchero)*
  • 4 cucchiai di semi di chia in mix (neri e bianchi)
  • 1 cucchiaio di miele**

Moltiplicare x3 le dosi indicate per ottenere le tre diverse varianti di chia pudding da alternare in strati. Si ottengono 2 porzioni.

Da aggiungere per ogni variante

  • 1 cucchiaino di matcha in polvere
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiano di cocco rapè

Per completare

  • mirtilli
  • lamponi
  • cocco disidratato

Procedimento

  1. Scaldare il latte di cocco nel quale sciogliere completamente il miele. La bevanda dovrà risultare tiepida e non bollente.
  2. Unire al latte tiepido anche la polvere a seconda del gusto che si sta preparando (matcha, curcuma o il cocco rapè) e mescolare bene per renderlo omogeneo.
  3. Versare il liquido sopra i semi di chia e mescolare accuratamente.
  4. Coprire e lasciar riposare in frigorifero per un paio di ore, il tempo necessario affinché i semi di Chia assumano consistenza e si gonfino.
  5. Mescolare ancora una volta e servire alternando le tre varianti nel bicchiere. Decorare con la frutta ed il cocco disidratato.

Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco
Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Il pudding ai semi di chia si può conservare in frigorifro ben coperto per un paio di giorni. Io lo preparo sempre la sera prima. Nel periodo invernale lo uso portare in tavola per la colazione dopo averlo scaldato per qualche minuto prima di arricchito con frutta, cioccolato extrafondente e muslei.

** Per una versione vegan del chia pudding, si può utilizzare qualsiasi dolcificante naturale come, ad esempio, lo sciroppo di riso, lo sciroppo d’acero o l’agave; cambia solo il potere dolcificante.

*La bevanda che utilizzo di più per la preparazione del pudding di semi di chia è il latte di cocco in lattina o in tetrapak (purché sia bio ed abbia una percentuale di cocco di almeno il 50% o superiore). Perché il latte di cocco in lattina o in tetrapak? Perché la maggior parte del latte di cocco che si trova in commercio nei supermercati nelle confezione di cartone da 1 lt, non è latte di cocco, bensì latte di riso aromatizzato al cocco, o con percentuali di cocco molto basse. In alternativa al latte di cocco, utilizzo il latte di madorle ma va bene qualsiasi tipo di latte vegetale (non zuccherato). Il latte di cocco però è più cremoso e denso e rende il composto più denso. Nel caso di utilizzo una delle altre bevande, si avrà una consistenza meno cremosa e sarà necessario un riposo in frigorifero maggiore per permettere ai semi di Chia di gonfiarsi (meglio se tutta la notte).

Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco
Pudding ai semi di chia con matcha, curcuma e cocco

Prova anche

Chia pudding con dragon fruit, mango & fragole

Pudding di semi di chia con fragole e fragoline di bosco


Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram o altri social, ricordate di taggare  @delizieeconfidenze   #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, iscriviti QUI per riceverle tramite email, metti il “mi piace” QUI e seguimi sulla mia pagina Facebook, e QUI sul mio profilo Instagram. Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+. Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home. E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

6 Commenti

  1. Talmente bello da mangiarsi con gli occhi! Buono e sano, una bella sferzata di energia per iniziare la giornata. I semi di chia peccato che qui da me non siano così semplici da trovare perchè mi garbano proprio tanto! Un abbraccio

    • Sabrina Pignataro

      Ciao Laura, grazie mille!!! Son felice ti piaccia! Io ormai quando la reperibilità di un prodotto è impossibile o difficile in negozio, acquisto on line.
      Un abbraccio grande a te e buona giornata

  2. Che delizia, perfetto per una sana e ricca colazione o merenda! Un abbraccio!

    • Sabrina Pignataro

      Ciao cara!
      Esatto, una colazione sana e gustosa….e poi mette allegria con tutti questi colori!!
      Un abbraccio grande a te

  3. Adoro il tuo blog. Bellissime le foto e interessanti le ricette e gli argomenti che tratti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.