Naked Panettone: Torta Panettone Farcito

Natale ormai è passato, e ci si prepara ora a festeggiare la fine di questo anno e a brindare all’inizio di uno nuovo: tra poco meno di 24 ore, tutti pronti in abito da sera per raggiungere amici o parenti per il ricco cenone, a casa o in festosi locali, purché si festeggi in allegria tutti insieme.

Ormai i menù sono stati già scelti e studiati accuratamente per sorprendere e deliziare tutti. Io festeggerò con amici che hanno anche loro bambini dell’età dello gnomolo, così che anche per loro possa essere una serata festosa ed allegra, all’insegna del divertimento e del gioco.

Per l’occasione ho pensato ad un dolce per deliziare i commensali più grandi, semplice e veloce da preparare: un Naked Panettone, ossia un panettone farcito e decorato, che si veste a festa e si finge una torta.

Per questo dolce ho scelto il Panettone Biologico Senza Glutine della Pasticceria Fraccaro Spumadoro, un panettone profumato e soffice, dal colore ambrato, ricco di canditi e uvetta, ideale per i celiaci. Prodotto con soli ingredienti biologici selezionati, questo panettone è il primo senza glutine a lievitazione naturale.

Tagliato a fette e farcito con una leggera e fresca crema allo yogurt greco e cioccolato bianco, decorato come una naked cake, e impreziosito da zuccherini colorati, fiori di ostia e fiocchetti di zucchero. Un dolce festoso e scenografico, senza glutine, facile e veloce da preparare.

Naked Panettone

Ingredienti

  • Panettone Senza Glutine e Biologico Fraccaro Spumadoro da 500 gr
  • 70 gr di cioccolato bianco senza glutine + necessario per decorare
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 70 gr di zucchero a velo
  • 500 gr di yogurt greco
  • 4-6 tazzine di caffè lungo
  • 2 cucchiai di liquore all’anice
  • fiori di ostia e zuccherini vari per decorare

Procedimento

  1. Prepariamo la crema: porre un pentolino a bagnomaria con la panna ed il cioccolato bianco e lasciar sciogliere; quindi togliere dal calore e lasciar raffreddare.
  2. In una ciotola, lavorare con le fruste elettriche lo yogurt greco con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.
  3. Unire la panna con il cioccolato sciolti allo yogurt e continuare a lavorare con le fruste, fino ad ottenere una crema semi solida. Coprire con della pellicola alimentare e riporre in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
  4. Prepariamo la bagna: preparare il caffè e versarlo in una tazza, unire il liquore all’anice e mescolare. Lasciar raffreddare.
  5. Prepariamo il dolce: tagliamo il panettone in 5 dischi uguali, adagiare il primo disco sul piatto da portata leggermente sporco con un poco di crema (questo farà si che il dolce non scivoli sul piatto ma resti ben fermo), e bagnare con il caffè corretto.
  6. Inserire la crema nella sac a poche e farcire il primo disco.
  7. Bagnare il secondo disco di panettone da ambo i lati e adagiare sopra, quindi procedere con la farcia. Continuare con i dischi di panettone bagnati alternandoli alla farcia, fino all’ultimo strato.
  8. Con una spatola eliminare la crema in eccesso e “sporcare” tutto il dolce a formare un leggero strato bianco di crema.
  9. Sempre con la sac a poche, creare dei ciuffi di crema al centro del panettone e decorare con i fiori e gli zuccherini.
  10. Completare con una spolverata di cioccolato bianco grattugiato.
  11. Conservare in frigorifero. Togliere dal frigo qualche minuto prima di servire in tavola il dolce.

 

Naked Panettone

 


Articoli correlati:

Crema dolce alle castagne (vegan e gluten free)

Polentine con crema di ricotta, pomodori secchi e noci

Chicche all’astice

Conchiglioni ripieni con baccalà mantecato e cicoria

Mini Pie di lenticchie e Tofu al Naturale

Stella al cioccolato


Se provi una mia ricetta e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.