Cuori di frolla all’olio con bietola rossa alla confettura di lamponi

cuori di frolla all’olio con bietola rossa alla confettura di lamponi sono dei deliziosi biscotti senza latte e senza burro, ideali per chi ha intolleranze o allergie al latte vaccino e suoi derivati, dal colore rosso  donato dalla farina di bietole (rosse appunto), e arricchiti da una deliziosa Fiordifrutta ai lamponi Rigoni di Asiago.

La preparazione di questi biscotti è molto semplice e veloce, e sono perfetti per esser confezionati in sacchetti chiusi da un nastro rosso per portarli in dono al prorpio amore nel giorno più romantico dell’anno: San Valentino.

Ideali per la prima colazione, favolosi per una gustosa merenda, ottimi come coccola dolce la sera; da accompagnare ad una calda tazza di tè, un caffè, o una tisana ai frutti.

Cuori di frolla all’olio con bietola rossa alla confettura di lamponi

Ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di bietola rossa
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 80 gr di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiano di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Fiordifrutta ai lamponi Rigoni di Asiago q.b.

Preparazione

  1. Per preparare l’impasto di questa frolla all’olio si può procedere sia a mano, sia con una planetaria. In entrambi i casi, mescolare lo zucchero con l’olio, il sale, l’uovo intero ed il tuorlo.
  2. In una terrina mescolare la farina 00 con la farina di bietola rossa, quindi setacciare per avitare grumi.
  3. Unire poco alla volta il mix di farine al composto di zucchero e uova. Per ultimo, unire il lievito.
  4. Lavorare bene il tutto per ottenere un composto liscio ed elastico, che non appiccica alle mani.
  5. Questa frolla non necessita di tempi di riposo, quindi stendere sul piano lavoro leggermente infarinato, ad uno spessore di 4-5mm.
  6. Con uno stampino a forma di cuore grande, ritagliare tanti cuori e, solo su metà di essi, forare al centro formando un cuore più piccolo con un altro stampino a cuore.
  7. Disporre tutti i cuori ottenuti sulla teglia rivestita da carta forno, e cuocere in forno già caldo (modalità statica) a 180°C per 10-15 minuti, senza far colorare troppo i biscotti.
  8. Lasciar raffreddare completamente prima di spalmare della Fiordifrutta ai lamponi Rigoni di Asiago sui cuori grandi, e ricoprire con il cuore forato.

I cuori di frolla all’olio con bietola rossa alla confettura di lamponi si conservano fino ad una settimana se conservati in una scatola di latta o sotto una campana di vetro.

Cuori di frolla all’olio con bietola rossa alla confettura di lamponi

Se provi una mia ricetta, e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

4 Commenti

  1. Cara Sabrina, bellissimi questi biscotti rossi, è un peccato mangiarli, buoni per San Valentino.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

  2. Farine di bietola rossa… non l’ho mai sentita. Molto interessante e spettacolari questi biscotti, chissà che sapore… Buona serata 🙂

    • È stata una piacevole scoperta anche per me!!! È favolosa per preparare della pasta fresca o dei dolci, regalando non solo un colore brillante, ma anche un sapore particolarmente buono!!!
      Un abbraccio grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.