Polpette pollo agli agrumi con pistacchi e mandorle #previenimangiando

Quinto appuntamento con la Settimana nazionale per la prevenzione oncologica, dal 16 al 24 marzo, promossa in tutta Italia dalla Lega Italiana per la lotta contro i Tumori.

LILT GENOVA

Una settimana seguendo una corretta alimentazione attraverso le linee guida del Calendario della dietista LILTcalendario che dedica ogni giornata ad uno specifico alimento, con indicazioni relative al consumo dello stesso da parte della dietista LILT; ed oggi è la giornata dedicata alla carne. Il consiglio per una corretta alimentazione  abeneficio della nostra salute, è quello di  preferire carni bianche, e di limitarne il consumo a due-tre volte la settimana.

La mia proposta: polpette di pollo profumate agli agrumi con pistacchi e mandorle. Le polpette si sa, piacciono a tutti, grandi e piccini, sono facili da preparare e arricchire nelle più svariate maniere unendo verdure, variando cotture, aggiungendo salse. Un secondo piatto sfizioso e leggero, da servire anche come aperitivo o un finger food, una perfetta ricetta salva cena per la facilità della preparazione, noché una favolosa ricetta per reciclare degli avanzi di pollo.

Preparate con carne macinata di pollo, arricchite nel gusto e nel profumo dalla buccia del limone e dalla granella di mandorle e pistacchi, queste polpette sono croccanti fuori grazie alla cottura in forno, e morbidissime all’interno, una vera golosità.

Polpette pollo agli agrumi con pistacchi e mandorle #previenimangiando

Ingredienti

Per 4 persone

  • 250 gr di carne trita di pollo
  • 30 gr di granella di mandorle
  • 30 gr di granella di pistacchi
  • 1 limone non trattato (la buccia grattugiata)
  • 2 uova
  • 50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • pangrattato

Procedimento

  1. In una ciotola amalgamare la carne trita di pollo con un uovo, il formaggio grattugiato, la granella di mandorle e pistacchi.
  2. Unire anche la noce moscata, la buccia grattugiata del limone e aggiustare di sale.
  3. Se l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungere del pangrattato.
  4. Con le mani leggermente inumidite, prelevare poco composto alla volta e formare delle polpette della dimensione di una grossa noce; quindi appiattirle lievemente.
  5. In una ciotola sbattere l’uovo rimasto con una forchetta insieme a una presa di sale. In un piatto disporre il pangrattato.
  6. Passare le polpette prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
  7. Disporre le polpette sulla teglia ricoperta da carta forno, e cuocere in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti in forno ventilato, 30-35 minuti in forno statico girandole a metà cottura, e comunque fino a doratura.
  8. Sfornare e servire calde.

Polpette pollo agli agrumi con pistacchi e mandorle #previenimangiando

AIFB-Associazione Italiana FoodBlogger affianca questa iniziativa, per diffondere i valori di una sana e corretta alimentazione, attraverso la proposta dei nostri piatti, pensati per l’occasione, nel rispeto delle indicazioni del Calendario LILT.

“Prendo volentieri parte a questa iniziativa di LILT Genova!
Dal 16 al 24 Marzo 2019, durante la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, dedico loro le “Polpette pollo agli agrumi con pistacchi e mandorle” e invito tutti a:
– pubblicare sui social network la foto di ciò che mangiamo… perchè lo abbiamo scelto come sano o anche solo come nutriente.
– accompagnare la foto con hashtag #previenimangiando #liltgenova #aifb”

Polpette pollo agli agrumi con pistacchi e mandorle #previenimangiando

Articoli correlati:

Risotto con finocchi all’arancia #previenimangiando

Medaglioni di patate e cime di rapa #previenimangiando

Orange curd #previenimangiando

Mozzarella ripiena #previenimangiando


Se provi una mia ricetta, e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

Un commento

  1. Cara Sabrina, queste polpette mi piacerebbero proprio provarle, credo che siano molto buone.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.