Cannolini di patate con asparagi

Ancora pochi giorni prima di festeggiare la donna più amata, la prima donna della nostra vita, colei di cui ci fidiamo e confidiamo sempre e comunque: la nostra mamma!

E in occasione della festa della mamma, la nostra Rubrica Idea Menù dedica a lei un intero menù: ben cinque deliziose ricette dall’antipasto al dolce, tutte pensate per coccolare e prendere per la gola la nostra mamma.

Ad aprire le danze di questo festoso banchetto son proprio io, con un antipasto sfizioso e gustoso, semplice da preparare, che conquisterà la nostra mamma al primo assaggio! Si tratta di piccoli cannoli realizzati con una cialda di patate, croccanti e dorati, che accolgono un cremoso ripieno realizzato con patate lesse, “formaggio” vegetale spalmabile, e asparagi.

Semplici, pochi ingredienti e dall’effetto wow assicurato, sono croccanti e dorati fuori, ma cremosi e delicati dentro…. così proprio come solo una mamma sa essere con i propri figli.

Cannolini di patate con asparagi

Ingredienti

  • 3 patate di grosse dimensioni a pasta gialla
  • 150 gr di “formaggio” spalmabile vegetale
  • 150 gr di asparagi già mondati
  • olio extra vergine di oliva
  • 1/2 cipolla rosa

Occorrente: una mandolina, un pelapatate, e stampi in alluminio per cannoli.

Procedimento

  1. Prepariamo le cialde di patata: eliminare la buccia ad una delle tre patate, lavare e tamponare bene; quindi tagliare con una mandolina nel senso della lunghezza per ottenere delle fette lunghe e molto sottili.
  2. Oliare leggermente gli stampi da cannolo, quindi arrotolare una fetta sottile di patata su ogni stampo, bagnare con un po’ d’acqua le estremità laterali facendo pressione con le dita per fare aderire i lembi, e adagiare man mano che vengono preparate, su una teglia rivestita da carta forno, con i due lembi che si toccano rivolti verso il basso.
  3. Spennellare d’olio leggermente in superfice e far dorare in forno già caldo a 180°C per circa 5-6 minuti, fino a completa doratura. Lasciar raffreddare completamente le nostre cialde di patata prima di sformare dagli stampi.
  4. Prepariamo il ripieno: lavare le restanti due patate in acqua fredda, strofinandole con la spazzolina per rimuovere eventuali tracce di terriccio, raccoglierle in una casseruola, riempire d’acqua fredda e portare sul fuoco. Lessare le patate in abbondante acqua, senza sale, con tutta la loro buccia. Ci vorranno all’incirca 30 minuti dall’inizio del bollore per cuocere delle patate di grossa grandezza*. Per verificarne la cottura, basta infilzarle con un bastoncino per spiedini o con una forchetta: se il bastoncino (o i rebbi della forchetta) affonda facilmente, le patate sono pronte; altrimenti proseguire ancora la cottura per qualche minuto.
  5. Scolare immediatamente le patate dall’acqua di cottura per evitare di farle riempire d’acqua. Sbucciarle ancora calde, aiutandosi eventualmente con un coltellino. Sciacciarle con una forchetta e aggiustare di sale.
  6. Nel frattempo, prepariamo gli asparagi: sciacquarli  sotto l’acqua corrente e adagiarli su di un tagliere. Tagliare la parte finale del gambo più dura con un coltello. Pelare il gambo con un pelapatate per rimuovere la parte più dura e legnosa, ed eliminare eventuali filamenti.
  7. Tagliare le punte degli asparagi ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di mezzo centimetro.
  8. Mondare mezza cipolla, tagliare finemente e mettere in una padella insieme all’olio, quindi lasciar appassire su fiamma bassa.
  9. Unire gli asparagi tagliati e far cuocere per un paio di minuti. Unire un pizzico di sale, un mestolo di acqua, e far cuocere per 10 minuti a fiamma media, coperto.
  10. A fine cottura togliere il coperchio, alzare la fiamma, e lasciar asciugare il liquido di cottura. Regolare di sale.
  11. Unire gli asparagi ormai ben morbidi alle patate schiacciate, unire anche il “formaggio” vegetale e mescolare bene fino ad ottenere un composto cremoso.
  12. Assembliamo i cannoli: versare la crema di patate “formaggio” e asparagi nel sac a poche con beccuccio a stella, e riempire le cialde di patata.
  13. Disporre sul piatto da portata e servire subito.

La crema di patate, “formaggio” vegetale e asparagi si conserva in frigorifero in un contenitore chiuso, per due-tre giorni. Al contrario, le cialde di patata restano croccanti non a lungo e, soprattutto, se vuote. Consiglio quindi di preparare le cialde poco prima di servire in tavola, giusto il tempo di lasciarle raffreddare per sformarle dagli stampini senza romperle.

*Lo sapevi che: alcuni piccoli consigli per una corretta cottura delle patate. I tempi di cottura delle patate lesse possono variare dai 25 ai 50 minuti, in base alla grandezza delle patate. Si calcolano circa 20 minuti di tempo ogni 100 gr di peso delle singole patate. Le patate devono cuocere dolcemente, su fiamma media, così da evitare di farle rompere durante la cottura per una bollitura troppo vivace. Non è consigliato aggiungere il sale in cottura perché potrebbe far sfaldare le patate.

Cannolini di patate con asparagi

Vediamo il menù “Festa della mamma” al completo:

Rubrica Idea Menù
Rubrica Idea Menù

Antipasto Sabrina: Cannolini di patate con asparagi

Primo Carla: Spaghetti con zucchine e prosciutto crudo mantecati alla ricotta 

Secondo Laura: Controfiletto di pollo con verdure 

Dolce Paola: La mattonella…dolce con caramello e ricotta 

5° portata Linda: Waffle

Cannolini di patate con asparagi

Articoli correlati

Biscotti cuore con frolla alle mandorle per la festa della mamma

Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro

Mini gazpacho di asparagi con fave croccanti

Torta di ricotta con salsa di albicocche e granella di pistacchio


Se provi una mia ricetta, e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum

15 Commenti

  1. Wooo, belli da vedere e credo anche buonissimi da mangiare! Salvo la ricetta. 😉
    Valentina

  2. Deliziosi, mia mamma ne sarebbe andata matta! bacioe a presto 🙂

  3. che ideona,spettacolare,mi stupisci sempre più,bravissima e grazie per aver condiviso questa geniale preparazione,buona festa della mamma,un bacione forte forte.

  4. Sfiziosissimi i tuoi cannolini di patate con quell’intrigante ripieno, ottima ricetta!!!
    Baci

  5. Una ricetta fantastica cara, cannolini deliziosi e raffinati!

  6. Veramente una bella idea anche perchè posso usare il forno visto che fritto non va per me. Prendo nota subito li farò senz’altro. Per me asparagi ok ma per lui NO non deve e quindi farò una due diverse farciture. Buona giornata

  7. Sfiziosi e anche carinissimi ^_^
    Un bacio

  8. Pingback: Cheesecake salata nel bicchiere (ricetta vegan, senza lattosio) - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.