Panbrioche panna e caffè (ricetta senza lattosio)

Il panbrioche è un pane dolce (ma non troppo) sofficissimo e profumato, dal color bruno per la presenza del caffè nell’impasto. Ideale per la colazione o la merenda, o per quel momento in cui si ha voglia di una fetta di pura bontà!

Il mio panbrioche panna e caffè è indicato per chi ha allegrie o intolleranze al latte vaccino perché si prepara con prodotti vegetali.

Ottimo da solo, diventa ancor più goloso se servito a fette spalmate con della crema alle nocciole.

Panbrioche panna e caffè (ricetta senza lattosio)

Ingredienti

Per uno stampo da plumcake 20X10cm

  • 210 gr di farina Manitoba
  • 60 gr di farina W330
  • 100 gr di farina 00
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • 200 ml di panna vegetale+1 cucchiaio per spennellare
  • 1 tazzina di caffè espresso
  • 5 gr di sale fino
  • granella di zucchero per decorare
  • gocce di cioccolato fondente per decorare

Procedimento

  1. In planetaria versare le farine setacciate insieme allo zucchero e mescolare con il gancio a foglia.
  2. In un bricco, versare poca della panna e far intiepidire; quindi sciogliere il lievito di birra fresco nella panna tiepida e unire alle polveri in planetaria.
  3. Azionare la macchina a velocità media, unire l’uovo intero, la restante panna vegetale, ed il caffè ormai raffreddato completamente.
  4. Quando il composto inizia a formarsi, unire anche il sale.
  5. Aumentare la velocità e impastare fino ad ottenere un composto elastico che si stacca dalle pareti.
  6. Coprire con pellicola alimentare e lasciar lievitare fino al suo raddoppio (nel forno spento con la sola lucina accesa). Ci vorranno circa due ore.
  7. Una volta raddoppiato il suo volume, capovolgere l’impasto sul piano lavoro leggermente infarinato e sgonfiarlo pigiandolo con la punta delle dita, dandogli una forma rettangolare.
  8. Prendere un angolo alla volta del rettangolo formato, allungarlo e ripiegarlo verso il centro del rettangolo stesso. Ripetere per ogni angolo, poi capovolgere l’impasto su se stesso e pirlarlo dando una forma allungata al panetto.
  9. Oliare bene lo stampo e trasferire al suo interno il panetto allungato.
  10. Coprire nuovamente con pellicola alimentare, e riporre nuovamente in forno (spento con luce accesa) per una nuova lievitazione, che porti l’impasto a toccare i bordi dello stampo stesso. Ci impiegherà dalle 4 alle 6 ore.
  11. Ora che il nostro panbrioche è bello lievitato, spennellare la superficie con poca panna vegetale, e distribuire la granella di zucchero e le gocce di cioccolato fondente.
  12. Cuocere in forno già caldo a 180°C in modalità statica, per circa 20 minuti e, comunque, fino a doratura.
  13. Prima di sfornare, fare la prova stecchino che dovrà risultare asciutto.
  14. Sfornare il panbauletto panna e caffè e lasciarlo raffreddare completamente prima di servire.

Panbrioche panna e caffè (ricetta senza lattosio)

Articoli correlati:

Panbrioche al cocco, senza burro

Brioche senza latte agli albumi

Brioche col buco con cuore al pistacchio

Brioche col tuppo per inaugurare la nuova rubrica .

 



Se ti piacciono le mie ricette, seguirmi su Instagram.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui.

Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

2 Commenti

  1. Caspita deve essere delizioso, panne e caffè insieme mi garbano molto e che morbidezza, dalla foto si vede tutta. Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.