Biscotti della nonna

I biscotti della nonna sono dei biscotti rustici e friabili, una ricetta di famiglia dei biscotti da inzuppo, ideali per la prima colazione , perfetti per chi ha allergie alimentari al latte e derivati, o intolleranza al lattosio perchè senza burro e senza latte vaccino, ma con alternativa vegetale per dei biscotti altrettanto favolosi da gustare.

Un impasto semplice e veloce, che mia nonna preparava dandogli una forma a mascherina, o lasciava largo e tozzo a formare un biscottone importante, il classico biscotto rustico da inzuppo.

Noi li prepariamo in forme diverse, impastando a quattro mani insieme al mio ometto, creando un momento tutto nostro da condividere in cucina e ricordare il passato.

La mia proposta per la Rubrica Al Km 0 ed il menù odierno dedicato alle ricette di una volta, le ricette di famiglia, quelle delle nostre nonne. Non a caso il menù di oggi si chiama “A casa dalla nonna”, un omaggio a tutte le nonne che ci hanno cresciute, coccolate, amate e confortate.

Biscotti della nonna

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 180 gr di zucchero semolato
  • 100 ml di olio di oliva leggero*
  • 2 uova di media grandezza
  • 1 limone bio (la buccia grattugiata)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 ml di latte vegetale (io di riso)
  • zucchero semolato per decorare q.b.

*In alternativa all’olio di oliva, si può utilizzare dell’olio di semi, o utilizzare entrambi nella misura che più si preferisce, per un totale di 100 ml di olio.

Procedimento

  1. Per preparare l’impasto dei nostri biscotti, possiamo procedere a mano oppure con la planetaria con gancio a foglia. In entrambi i casi, lavorare insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio ed asciutto, che non appiccica alle mani.
  2. Lavorare velocemnete il panetto sul piano lavoro leggermente infarinato, stendere con il mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro per ritagliare dei biscotti tondi o di altre forme con gli appositi stampini, oppure formare dei piccoli e sottili filoncini (simili a dei grissini) per formare delle mascherine richiudendo le due estremità al centro, oppure dei salsicciotti più gonfi per dei biscotti più spessi e rustici.
  3. In un piatto versare dello zucchero semolato: passare ogni biscotto nello zucchero, premendo leggermnete per farlo aderire.
  4. Trafserire i biscotti così ricoperti da zucchero sulla teglia con carta forno, distanziati un pò tra loro.
  5. Cuocere in forno già caldo a 200°C per 10-15 minuti, modalità statica, fino a leggera doratura.
  6. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di servire.

Scopriamo insieme il menù “A casa dalla nonna” al suo completo:

Rubrica Al km 0
Rubrica Al km 0

Colazione da me: Biscotti della nonna 
Pranzo da Carla: Mammole ripiene
Merenda da Monica: Frittele di mele 
Cena da Simona: Capunèt (light) 

Biscotti della nonna

Articoli correlati:

Brutti ma buoni alle mandorle

Biscotti con farina di mais senza glutine e vegan

Biscotti a scacchi



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

10 Commenti

  1. Buonissimi…amo queste ricette, ci fanno tornare bambini ed è bellissimo rivivere quei momenti con i nostri cuccioli… Favolosi questi biscotti…la versione biscottoni sarebbe la mia preferita!!!!

    Un abbraccio grande Sabri
    moni

    • Vero Monica, sono delle ricette semplici ma ricche di sapori e ricordi… Ed il connubio è il massimo!!
      Condividerle con i nostri cuccioli poi è ancor più favoloso, un modo divertente per tramandare e/o insegnare quello stesso connubio!

  2. arbanelladibasilico

    Molto buoni Sabri 🙂 mia nonna non faceva i biscotti, la colazione era a base di ciambellone, semplice e soffice, con l’olio al posto del burro e perciò i biscottoni da inzuppo ce li comprava il nonno! Bacione a presto

  3. favolosi, interessantissimi,grazie bella ricetta

  4. Che meraviglia Sabri si vede lontano un miglio che sono di una bontà infinita!

  5. Ahhhhh sei una vera tentatrice. con questi biscotti sai che mi conquisti al primo sguardo. Sono proprio come piacciono a me, semplici e genuini. Questi sono da provare subito

  6. Ho una passione smodata per i biscotti e soprattutto per quelli semplici, della nonna appunto ^_^
    Quel vassoio è una vera tentazione.
    Buon fine settimana

  7. Che belli i tuoi biscotti, Sabry, mi fanno pensare a quelli che preparava mia nonna quando ero piccola !!!!!! complimenti e un abbraccio grande

  8. Pingback: Biscotti alla panna montata (vegetale) senza burro - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.