Minestra d’avena con ceci e funghi shiitake

E poi ti svegli una mattina e ti ritrovi catapultato in pieno inverno con vento forte e temperature rigide. Ma non era appena arrivata la primavera?

La riconferma del vecchio proverbio che recita “Marzo è pazzerello, guarda il solo e prendi l’ombrello!”

Per scaldare corpo e animo, una calda e salutare minestra è quello che ci vuole! E la minestra di avena con ceci e funghi shiitake è perfetta allo scopo: un caldo primo piatto facile da preparare, nonchè un piatto completo che unisce la qualità di legumi e cereali, e le qualità dei funghi shiitake.

La preparazione di questa minestra inizia la sera prima, quando bisogna mettere a bagno i ceci secchi, che richiedono un ammollo di almeno 12 ore prima della cottura.

Dal sapore caldo e avvolgente, questa minestra è ottima servita calda, ma anche scaldata il giorno dopo mantiene tutta la sua bontà. Un primo piatto nutriente, ricco di proteine e vitamine, leggero e saporito.

L’avena è un cereale ricchissimo di qualità nutrizionali benefiche per il nostro organismo, ricca di fibre e dal basso indice glicemico, perfetta per mantenetre sotto controllo il senso di fame e sazietà.

Tra tuti i legumi, i ceci si aggiufìdicano il primo posto nella mia personale classifica di gradimento. Sono ricchissimi di ferro e potassio, poco calorici e molto nutrienti, e sono un ottimo alleato per abbassare il colesterolo, perdere peso, e rafforzare le ossa.

Altrettanto preziose sono le qualità nutrizionali benefiche che il consumo di funghi skiitake apporta al nostro organismo! Questo particolare fungo dal sapore delicato e leggero, infatti, è ricco di vitamina D e microelementi, in particolare Vitamina D2 (che ha un ruolo fondamentale nel metabolismo osseo), la vitamina B, acido folico, fibre e minerali.

A garantirne la pregiata eccellenza salutistica, è l’esclusivo metodo di  coltivazione collaudato da “Io Bosco Vivo“,  integrato con la crescita sul legno e l’esposizione dei funghi alla luce solare. Io Bosco Vivo è un’azienda italiana che vanta la produzione di funghi freschi skiitake 100% biologici,  in un’area incontaminata sul Lago di Mergozzo, situata sul versante esterno della selvaggia Val Grande sul lago di Mergozzo (VB).

Oltre alle suddette proprietà, il fungo skiitake possiede molecole come il Lentinano, utilizzato nella prevenzione di tumori, l’Eritadenina, alleata per ridurre il colesterolo.

Per riassumere tutte le qualità di questo particolare prodotto,  vi rimetto un loro schemino riassuntivo :

IoBoscoVico

Attualmente i prodotti Io Bosco Vico sono in commercio sul loro shop on line, oppure acquistabili in diversi negozio Bio in Italia. Due le linee di produzione:  “La Cucina del Benessere” che offre confezioni di fungo shiitake secco, granulato, o fresco (quest’ultimo destinato alla ristorazione di alto standing); e la linea “I Sapori del Benessere“, una speciale linea di preparati pronti all’uso a base di fungo granulato Shiitake, in sei differenti gusti. Tutti hanno comode bustine già dosate, ognuna con il giusto RDA Giornaliero raccomandato di Vitamina D, che permettono di evitare sprechi.

L’azienda, che ha un occhio di riguardo per l’ambiente, sta mettendo a punto i nuovi packaging che saranno completamente riciclabili! Il nuovo pakaging biodegradabile dovrebbe arrivare sul mercato già dal prossimo 2021.

Per la mia minestra ho utilizzato il fungo shiitake secco: una volta raccolto, il fundo viene immediatamente selezionato, affettato ed accuratamente essiccato a basse temperature per mantenere inalterate le sue proprietà. Infine, viene confezionato in atmosfera protettiva al fine di poter mantenere inalterata tutta la sua croccantezza e le sue proprietà.

Minestra d’avena con ceci e funghi shiitake

Ingredienti

Per 2 persone

  • 150 gr di avena decorticata (oppure quella perlata)
  • 100 gr di ceci secchi
  • 16 gr di funghi shiitake secchi
  • 1/2 cipolla dorata
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 foglie di alloro
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 2 carote
  • sale q.b.

Procedimento

Per preparare questa ricetta, bisogna iniziare dalla sera prima, quando bisogna mettere a bagno i ceci secchi. L’ideale è infatti che facciano un ammollo di almeno 12 ore. Per quanto riguarda l’avena, solitamente quella perlata non richiede ammollo, ma quella decorticata si. Verificare sulla confezione e nel caso fare un ammollo di 12 ore anche per l’avena.

  1. Sciacquare bene i ceci e l’avena sotto l’acqua corrente, e lasciar sgocciolare bene. Pelare la cipolla e tritarla molto finemente. lavare le carote, pelarle e affettarle nello spessore di mezzo centimetro circa.
  2. In una capiente casseruola, versare l’olio, la cipolla tritata, e le carote affettate. Portare sul fuoco e far dorare la cipolla a fiamma dolce.
  3. Alzare la fiamma, unire i ceci, le foglie di alloro spezzettate, e lasciar insaporire per un paio di minuti mescolando.
  4. Unire il brodo e far riprendere il bollore, quindi unire i funghi shiitake secchi e lasciar cuocere per un’ora a fiamma bassa e coperto.
  5. Trascorso il tempo indicato, aggiustare di sale ed unire l’avena. Proseguire la cottura per altri 45 minuti circa (controllare la cottura indicata sulla confezione dell’avena).
  6. Regolare eventualmente di sale e verificare la corretta cottura dei ceci e dell’avena.
  7. Spegnere il fuoco e mescolare bene. Lasciar riposare per 5 minuti, quindi servire.

Minestra d’avena con ceci e funghi shiitake

Lo sai che.

La vitamina D è fondamentale per l’assorbimento di calcio e fosforo. Ma non solo! Ecco qui tutti i benefici apportati da questa vitamina:

 

E come viene assorbita questa vitamina dal nostro organismo? Così:

 

Alleato della nostra salute.

E’ utile inoltre sapere che nel fungo shiitake è presente un B-glucano chiamato Lentinano, prezioso per la nostra salute. Esso infatti, aiuta a stimolare il nostro sistema immunitario. Inoltre, la vitamina D di cui questo particolare fungo ne è ricco, aiuta a rinforzare il sistema immunitario, proteggendoci dall’attacco di microbi.

#ioboscovivo #gustoebenessere #youarewhatyoueat #eatwell

Lo sai che IoBoscoVivo sta realizzando degli orti mico-botanici con percorsi di apprendimento per i più piccoli. Fino ad ora sono stati creati due orti botanici, uno a Crodo in provincia di Verbania e uno nella località di Olle a Finale Ligure. Lo scopo di questo progetto è quello di tornare a rispettare la natura attraverso l’insegnamento della sua bellezza e importanza partendo dai più piccoli: i bambini.

Vieni a scoprire il progetto Libetà – Be Free.



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

5 Commenti

  1. Che buona recetta .Un abbraccio cara

  2. Ti dico solo che qua oggi nevica abbondantemente 🙁 quindi per oggi ho in programma proprio una zuppa calda e confortante. Anche io adoro i ceci, i miei legumi preferiti, e amo molto anche l’avena.Purtroppo non ho i funghi skiitake, è tanto che vorrei assaggiare questi famosi funghi

    • Sabrina Pignataro

      Uh, la neve!!!! Si è fatta desiderare per tutto l’inverno ed ora eccola!!! Beh si, direi che una calda minestra ci sta tutta allora!!!
      Se vuoi provare i funghi puoi trovarli nello shop on line dell’azienda produttrice di quelli utilizzati da me. Hanno un sapore delicato, mto gradevoli!!
      Un abbraccio grande

  3. Pingback: Fusilli alla boscaiola bianca con granulato di shiitake - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.