Crespelle di grano saraceno con asparagi

Le crespelle (o crepes) di grano saraceno agli asparagi sono un primo piatto semplice da preparare, ma di grande effetto, e molto gustoso.

Un piatto ricco di contrasti tra consistenze e sapori, tra la morbidezza e e cremosità, tutto racchiuso da una crosticina croccante e delicata formatasi in pochissimi minuti di grill.

Le crepes di grano saraceno

Piatto tipico della Francia del nord, diffuse soprattutto in Bretagna, le crepes di grano saraceno prendono il nome di galettes bretonnes.

Si preparano con farina di grano saraceno, che si prestano ad esser farcite con ripieni salati diversi.

Per la ricetta originale delle galettes bretonnes è previsto l’utilizzo di latte e l’aggiunta di una farina di frumento.

Le mie crespelle sono ispirate a loro, ma alleggerite nell’impasto utilizzando la sola farina di grano saraceno, e l’utilizzo della sola acqua naturale, per un risultato più leggero .

Le crespelle di saraceno possono esser utilizzate anche com esostituto del pane, oppure (come in questo caso) come sostituto della pasta.

Si abbinano a molti ripieni salati come ricotta e spinaci, verdure saltate, carne (e molti altri) per un primo piatto o un piatto unico.

Oppure possono esser farcite con della confettura di frutta, o formaggio spalmabile e frutta fresca, o ancora con del miele, e servite per una colazione o una merenda golosa e ricca.

dav

La farina di grano saraceno

Per le mie crespelle ho utilizzato la farina di grano saraceno Ruggeri Farine.

Il grano saraceno deriva da una pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Poligonacee.

Viene paragonato ad un cereale in quanto viene utilizzato come farina, ma il grano saraceno non è un cereale, bensì una pianta, anche detto per questo pseudo-cereale.

Ha ottimi valori nutrizionali ed è adatto alle persone intolleranti al glutine perchè è naturalmente privo di glutine.

La farina di grano saraceno Ruggeri Farine è ricca di fibre e proteine, è perfetta per la preparazioni di biscotti e di prodotti che non richiedono lievitazione.

L’utilizzo di farina di grano saraceno in preparazioni lievitate necessita dell’aggiunta di altra farina di frumento.

Puoi acquistare la farina di riso direttamente dallo shop online Ruggeri Farine. In fase di check out inserisci il mio codice sconto 25RUGGERIFARINE19 per usufruire dello sconto del 25% sul prezzo totale del carrello.

La ricetta: crespelle di grano saraceno con asparagi

Details

Servings

4 persone

Prep time

20 min

Cooking time

30 min.

Calories

418 Kcal

Ingredients

  • Per le crespelle
  • 3 uova intere

  • 100 gr di farina di grano saraceno Ruggeri Farine

  • 360 ml di acqua naturale

  • sale fino q.b.

  • 1 cucchaio di olio di oliva

  • Per il ripieno e il condimento
  • 800 gr di asparagi

  • 100 gr di Parmigiano Reggiano 36 mesi

  • 200 ml di besciamella vegetale*

  • 1 cipolla

  • sale fino q.b.

  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

  • pepe

  • 1/2 limone

  • *Per la besciamella vegetale, si può utilizzare di già pronta, oppure prepararla al momento seguendo queste indicazioni:
  • 500 ml di brodo vegetale oppure
    500 ml di latte vegetale (io di riso non zuccherato)

  • 20 ml di olio extra vergine di oliva

  • 40 gr di farina (io di riso Ruggeri Farine)

  • 1 cucchiaino di sale fino

  • noce moscata q.b.

Directions

  • Preparare le crespelle di farina di grano saraceno
  • In un aciotola mescolare la farina con metà dell’acqua, ed iniziare a mescolare con una frusta a mano.
  • Unire un uovo alla volta, alternandolo con altra acqua, sempre mescolando con la frusta a mano, fino ad esaurimento degli ingredienti.
  • In ultimo, unire il sale.
  • Con un foglio di carta da cucina, oliare una padella antiaderente dal diametrdi 16-18cm e lasciarla scaldare su fuoco basso.
  • Versare un piccolo di composto alla volta, roteando la padella per distribuire il composto uniformemente così da formare una crepes tonda.
  • Lasciar cuocere ogni crepes 3 minuti su fuoco basso e chiusa con coperchio. Quando la crepes si stacca da sola dalla parete della padella, ed i bordi risultano dorati, girarla e lasciarla cuocere dall’altro lato per circa 2 minuti.
  • Ripetere olioando con un foglio di carta la padella, quindi versare un mestolino di composto e cuocere le crepes fino ad esaurimento ingredienti.

    NB: è bene mescolare con cura il composto prima di prelevarlo con il mestoclo così da amalgamare bene gli ingredienti, in quanto la farina di segale tende a depositarsi sul fondo della ciotola.
  • Man mano che le crepes son pronte, adagiarle su un piatto e lasciarle raffreddare.
  • Prepariamo il ripieno
  • Pulire gli asparagi eliminando la parte finale del gambo dura e bianca , lavare con acqua corrente e tamponarli.
  • Tagliare le punte e tenere da parte. Tagliare il resto a tocchetti di 2-3 cm.
  • Mondare la cipolla e tagliarla finemente a fette, quindi ritagliare formando dei tocchetti.
  • In una padella versare un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e lasciarvi appassire, su fiamma bassa, i tocchetti di cipolla.
  • Unire gli asparagi a tocchetti e lasciar insaporire, quindi unire due cucchiai di acqua e lasciar cuocere fino a completo assorbimento del liquido.
  • Salare, pepare, bagnare con il succo del limone e tenere da parte.
  • Nel frattempo, lessare a vapore le punte di asparagi tenute da parte, fino a quando non risultano morbide ma compatte (circa 4-5 minuti)
  • Preparare la besciamella vegetale
  • In un pentolino dal fondo spesso e antiaderente, versare l’olio e unire la farina.
  • Mescolare con una frusta a mano o un cucchiaio di legno, fino ad amalgamare bene gli ingredienti ed ottenere un composto cremoso e liscio, senza grumi.
  • Unire il liquido scelto (quindi o il latte vegetale, o il brodo vegetale) e continuare a mescolare per amalgamare il tutto.
  • Portare sul fuoco medio/basso e, sempre mescolando, portare ad ebollizione.
  • Aggiungere il sale e la noce moscata.
  • Abbassare la fiamma e mescolare ancora fino a quando la besciamella non risulterà della densità desiderata.
  • Togliere dal fuoco e la besciamella è pronta per esser utilizzata.
  • Comporre le crespelle e cottura
  • Oiare e distribuire uno/due cucchiai di besciamella vegetale sul fondo di una pirofila.
  • Prendere una crepes alla volta, spennellare ognuna con un velo di besciamella, cospargere di parmigiano grattugiato, e adagiarvi sopra 2-3 cucchiai di asparagi a rondelle.
  • Arrotolare le crepes e adagiarle una accanto all’altra, in fila, nella pirofila.
  • Completare con la besciamella rimasta, distribuire in superficie gli asparagi a rondelle rimasti, e una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.
  • Cuocere in forno già caldo, a 200°C lasciando gratinare per 15 minuti, quindi aggiungere le punte di asparagi tenute da parte e infornare nuovamente per altri 5 sotto al grill.
  • Sfornare le crepes agli asparagi e servire subito.

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

5 Commenti

  1. Le tue ricette sono sempre affascinanti, accosti benissimo gli ingredienti, offri sapori sempre nuovi e presenti in maniera divina. Complimenti davvero Sabry. Un abbraccio grande

  2. Mi piace tutto di questa ricetta!!! Devi sapere che uso ormai besciamella vegetale da una vita per le preparazioni in bianco.. Il grano saraceno per le crespelle lo devo provare.. mi piace più nelle preparazioni salate che in quelle dolci.. Il ripieno bè che dire.. adoro gli asparagi! baci e buon lunedì :-*

    • Ciao Claudia!
      Si, anche qui ormai nulla più che derivi da una mucca (come ormai sapete bene)
      e le alternative vegetali son così normali per noi, che mi sembra quasi una forzatura sottolinearlo ogni volta!
      La fraina di saraceno dono alle crepes un sapore deciso ed un aspetto più “rustico”…ti dirò che anche con un velo di confettura non son niente male!
      Un abbraccio grande e buon inizio settimana

  3. Purtroppo ho finito la farina di saraceno la settimana scorsa ma appena tornerò a fare la spesa me la procuro di sicuro. Sai quanto io ami il grano saraceno 😉 queste crespelle devono essere ottime, il gusto deciso del saraceno deve stare benissimo con quello degli asparagi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.