Risotto allo spumante

Risotto allo spumante e pepe rosa con corallo di parmigiano

+1

Il risotto allo spumante e pepe rosa con corallo di parmigiano è un primo piatto raffinato, cremoso, e gusto delicato e avvolgente. Decorato con una cialda di parmigiano e pepe rosa che donano al piatto sapidità e note vivaci e colorate.

La ricetta

Natale ci aspetta dietro l’angolo, ed il menù per tale giorno è stato ormai già pensato. Ora non ci resta che proiettarci alla prossima festività del Capodanno, e lo facciamo insieme alla Rubrica Idea Menù.

Per l’occasione ho optato per il risotto, una preparazione facile, veloce, dal successo assicurato, che gratifica sempre tutti.

Jump to Recipe

Gli ingredienti

Restiamo in casa, e utilizziamo prodotti del “made in Italy” per questo primo piatto scelto per festeggiare la fine dell’anno che (permettetemelo) è stato un vero disastro, e inaugurare il nuovo anno con la speranza di un esito decisamente migliore!

Lo spumante

Lo spumante è un vino che si contraddistingue dagli altri per la caratteristica “spuma” da cui ne deriva il nome stesso. Si può scegliere tra lo spumante Brut, o il moscato dolce, a seconda delle preferenze e, soprattutto, a seconda delle portate.

Lo spumante nasce da una lunga tradizione italiana, che risale all’epoca dei Romani, veri amanti e inventori dello spumante. Vado quindi a smentire la convinzione comune che lo spumante sia di origine francese come lo champagne.

(Fonte: Lo spumante-tra leggenda e storia)

Lo spumante giusto per il risotto

Per avere un perfetto equilibrio di sapori nel nostro risotto, è consigliabile optare per un prosecco brut.

E’ anche un’ottima idea per consumare dello spumante avanzato! Un’idea anti spreco furba e gustosa.

Il riso Carnaroli

Il riso Carnaroli è il riso con i chicchi cicciotti, forse tra i più grandi tra le varie varietà di riso, ideale per la preparazione di risotti.

E’ considerato uno dei migliori risi di produzione italiana grazie alla sua perfetta tenuta di cottura, senza perdere la consistenza, e garantire un risultato impeccabile.

Il Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano è un formaggio a pasta dura DOP, di produzione italiana.

Viene prodotto con latte vaccino crudo, parzialmente scremato per affioramento, senza l’aggiunta di additivi.

E’ conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, tanto da esser appellato come il “re dei formaggi”. Le caratteristiche che lo contraddistinguono da altri formaggi stagionati sono il colore giallo paglierino della pasta, l’elasticità della grana, ed il gusto intenso e delicato anche dopo una lunga stagionatura.

Il Parmigiano Reggiano che non manca mai a casa mia, ha una stagionatura di almeno 30 mesi, perchè è l’unico che non da problemi a chi soffre di allergia al latte e derivati del latte. Studi italiani hanno confermato questi risultati, ed anche i medici che hanno avuto in cura mio figlio e lo seguono per la sua allergia (appunto) al latte e derivati, consentono il consumo di tale specifico prodotto.

L’idea in più

Per rendere speciale questo piatto già favoloso di suo, ho pensato ad un decoro tutto da gustare, realizzato in pochissimi minuti con il Parmigiano Reggiano.

Si tratta di una cialda di Parmigiano che, durante la cottura, assume le sembianze di un corallo.

Prepararlo è semplicissimo e veloce: basta del parmigiano grattugiato, ed un pentolino.

A donare una nota di colore, i granelli di pepe rosa applicati sul corallo.

Le cialdine (o corallo) di parmigiano si possono preparare o al forno, oppure in padella, leggermente oliata, come ho fatto io.

Risotto allo spumante e pepe rosa con corallo di parmigiano

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Riso & Risotti, Primi PiattiCuisine: Senza Glutine, Senza BurroDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

15

minutes
Cooking time

18

minutes
Total time

33

minutes

Il risotto allo spumante e pepe rosa con corallo di parmigiano è un primo piatto raffinato, cremoso, e gusto delicato e avvolgente. Decorato con una cialda di parmigiano e pepe rosa che donano al piatto sapidità e note vivaci e colorate.

Ingredients

  • 320 gr di riso Carnaroli

  • 2 bicchieri di spumante Brut (circa 400 ml)

  • 1 porro

  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

  • 1 lt di brodo vegetale

  • sale

  • pepe rosa in grani q.b.

  • 50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

  • Per il corallo di parmigiano (per 4 cialde)
  • 100 gr di Parmigiano reggiano grattugiato

  • olio di oliva q.b. per la padella

  • pepe rosa in granelli q.b.

Directions

  • Preparare il risotto
  • Mondare il porro, lavare, asciugare e tagliare in rondelle finissime.
  • In un tegame scaldare l’olio e lasciar appassire il porro su fiamma bassa.
    Unire il pepe rosa in grani e lasciar insaporire.
  • Aggiungere il riso e lasciar tostare, portando la fiamma da bassa a media; quindi sfumare con un bicchiere di spumante.
  • Quando lo spumante sarà completamente evaporato, aggiunere del brodo caldo, poco alla volta, mescolando di continuo il risotto.
  • Il riso deve cuocere su fiamma alta, e deve esser mescolato ripetutamente, aggiungendo un mestolo di brodo alla volta man mano che viene assorbito il precedente, fino a cottura completa del riso.
  • Il riso impiegherà in media 18 minuti per raggiungere la cottura ottimale. Per non sbagliare, consultare sempre i tempi di cottura indicati sulla confezione del riso stesso.
  • A due minuti dalla fine della cottura del riso, aggiungere il restante spumante e lasciar assorbire completamente.
  • Quando lo spumante sarà stato assorbito, ed il riso sarà cremoso, togliere la pentola dal fuoro, continuando sempre a mescolare. Aggiustare eventualmente di sale.
  • Mantecare velocemente il risotto aggiungendo il Parmiggiano grattugiato.
  • Preparare il corallo di parmigiano
  • Oliare leggermente una pagella, quindi passare un foglio di carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.
  • Lasciar scaldare la padella su fiamma bassa, quindi creare dei piccoli mucchietti di parmigiano grattugiato, non troppo spessi, dalla forma irregolare.
  • Con il calore, il formaggio inizia a sciogliersi lentamente, assumendo una forma simile ad un corallo.
  • A questo punto applicare il pepe rosa in grani sulle cialdine.
  • Quando le cialde iniziano leggermente a dorarsi, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
  • Rimuovere dalla padalle le cialde delicatamente, con l’aiuto di una spatolina, così da non spezzarle.
  • Impiattare
  • Impiattare il risotto appena pronto e servire caldo.
  • Decorare ogni piatto con una cialda di parmigiano.
  • Servire subito.

Scopriamo insieme il menù di Capodanno al suo completo:

Antipasto da Linda: Focaccia con Camembert e lamponi
Primo da Sabrina: Risotto allo spumante e pepe rosa con corallo di parmigiano
Secondo da Carla: Petto d’anatra con le mele al balsamico
Dolce da Laura: Torta orologio alla melagrana
5° portata da Paola: L’insalata dei Gonzaga


Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

9 Commenti

  1. È il piatto che ho scelto per iniziare il 2021! Bellissima presentazione la tua, te la copio! Buon fine anno e auguri di cuore per un anno migliore per tutti!

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.