Salmone al pepe rosa

Salmone al pepe rosa con crema di cavolo verza e patate #previenimangiando

0

Come già sapete, è tornata la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica (SNPO), promossa in tutta Italia dalla Lega Italiana per la lotta contro i Tumori (LILT), ed istituita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2001.

La Campagna ha lo scopo di diffondere e promuovere i corretti stili di vita, a cominciare dalla sana alimentazione: 9 giorni di eventi dedicati alla prevenzione e al mangiar sano, sponsorizzati da Basko.

Call to action social #previenimangiando

Scopo della campagna è diffonde il valore della prevenzione oncologica, promuovendo un corretto stile di vita e, in particolare, una sana alimentazione.

Seguendo il Calendario della dietista LILT 2021, dal 13 al 21 marzo 2021 potrai partecipare alla Campagna ed aiutare la SNPO a diffondere il suo messaggio, attraverso la pubblicazione e la foto di ciò che hai cucinato, spiegando perchè hai scelto quel piatto come sano e nutriente.


Accompagna la foto con gli hashtag ‪#‎previenimangiando e #liltgenova
diffonderemo così, tutti insieme, i valori e la cultura del fare prevenzione attraverso un’alimentazione attenta e sana: la nostra prima alleata per difendere la salute.


Ricorda sempre che per una corretta e sana alimentazione, bisogna prediligere alimenti naturali, biologici, di stagione.

L’olio di oliva e la Dieta Mediterranea

Anche quest’anno, simbolo istituzionale della Campagna, è l’olio extravergine di oliva 100% italiano, di provenienza certificata, considerato uno dei pilastri della nostra Dieta Mediterranea.

Diversi studi dimostrano infatti come il consumo regolare di olio extravergine di oliva sia inversamente correlato all’insorgenza di diversi tipi di tumore.

La ricetta preparara per LILT

Per l’occasione ho preparato un secondo piatto di pesce leggero e nutriente: il salmone con crema di cavolo verza e patate al pepe rosa. E’ un piatto raffinato ma facile da preparare, nonchè molto veloce.

Ad accompagnare e completare il piatto, una crema di cavolo verza e patate, semplicissima da fare, ottenuta frullando le verdure dopo averle cotte in padella. Un contorno appetitoso, facile e veloce.

Salmone al pepe rosa con crema di cavolo verza e patate #previenimangiando

Recipe by Sabrina PignataroCourse: PesceCuisine: secondi piatti, contorniDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

20

minutes
Cooking time

30

minutes

Un secondo piatto di pesce leggero e nutriente, un piatto raffinato ma facile da preparare, nonchè molto veloce. Dal sapore delicato e molto delizioso, perfetto anche per occasioni speciali.

Ingredients

  • 4 tranci di salmone fresco norvegese

  • 1 cucchiaio colmo di pepe rosa in grani

  • 1/2 limone (il succo)

  • 500 gr di cavolo verza

  • 300 gr di patate a pasta gialla

  • 1 cipolla bianca

  • 200 ml di brodo vegetale

  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

  • sale

Directions

  • Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a pezzetti.
    Pulire la cipolla e tritare.
    Tagliare la verza a strisce, metterla in uno scolapasta e lavarla con acqua corrente; quindi lasciarla scolare per eliminare l’acqua in eccesso.
  • In una padella antiaderente, rosolare la cipolla e farla imbiondire. Aggiungere le patate e la verza e lasciar insaporire qualche minuto.
  • Aggiungere il brodo, aggiustare di sale, coprire e lasciar cuocere mescolando di tanto in tanto, aggiungendo un mestolo di acqua se necessario (mantenere poco liquido durante tutta la cottura delle verdure).
  • Lasciar cuocere per 20 minuti circa, fino a quando la verza e le patate non risultano morbide e, quindi, ben cotte.
  • Trasferire le verdure nel bicchiere del frullatore ad immersione, con tutto il liquido di cottura, e frullare per ottenere una crema liscia e vellutata.
    Mantenere in caldo.
  • Nel frattempo, oliare i filetti di salmone e irrorare con il succo del limone.
  • Cuocere i tranci di salmone in una padella antiaderente, 5 minuti per lato, insieme a metà dei grani di pepe rosa schiacciati grossolanamente.
  • Una volta cotti, trasferire i tranci di salmone nei piatti da portata, decorate con i restanti grani di pepe rosa interi, e servire accompagnato con la crema di cavolo verza e patate.
    Servire caldi.
#previenimangiando #liltgenova

Il salmone: proprietà nutrizionali

Con il nome di “Salmone” si raggruppano diverse specie appartenenti alla Famiglia Salmonidae (la stessa famiglia delle trote, dei salmerini, e vari altri).

Il salmone è un pesce che nasce in acque dolci, per poi trasferirsi nel mare del Pacifico e tornare nuovamente nei fiumi a deporre le uova: un viaggio controcorrente, l’ultimo prima di morire.

La maggior parte del salmone che arriva in Italia proviene dalla Norvegia, ed è un pesce principalmente di allevamento. La Norvegia investe molto nell’allevamento di salmone, il cui programma si basa su campioni di salmone selvaggi provenienti dai migliori fiumi norvegesi, per assicurare ai consumatori un prodotto sicuro, fresco e di grande qualità.

Il salmone è ricco di omega 3, molto utili per contrastare le malattie cardiovascolari e per abbassare il colesterolo nel sangue. Inoltre contiene notevoli quantità di vitamine A, D, B12 essenziali per lo sviluppo dei bambini e per rinforzare il sistema nervoso e visivo. 

La carne del salmone è rosa, saporita, morbida e delicata, ricca di grassi e acidi grassi essenziali di cui l’organismo ha bisogno e che non riesce a produrre da solo.

Quando si cucina il salmone, è bene farlo a temperature non troppo alte, poiché i grassi omega 3 sono particolarmente sensibili al calore.

In cucina è il pesce tra i più preferiti da chef di tutto il mondo, grazie alla sua versatilità, alla semplicità di lavorazione e alla sua reperibilità. I tagli del salmone sono tanti e, soprattutto da fresco, è un ingrediente con cui è possibile creare tante ricette.


Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.