salsicce efriarielli

Salsicce e friarielli

Salsicce e friarielli è un secondo piatto tipico della tradizione gastronomica partenopea, ricco di gusto e semplice da preprare.

Un piatto rustico, di carattere, dal gusto ricco, è tra i più preparati nella cucina napoletana ed apprezzati anche fuori i confini della Regione.

Cosa sono i friarielli

I friarielli, o come vengono chiamati a Napoli ” i friariell”, sono le infiorescenze dei broccoletti invernali (o cime di rapa), una verdura dal gusto leggermente amarognolo.

La principale coltivatrice di friarielli è la Campania, segue Lazio e Toscana. Il consumo invece esce fuori da tali confini, assumendo nomi diversi a seconda della regione stessa, variando così da cime di rapa, a broccoletti, a friarielli.

Oltre ad esser una verdura meravigliosa sia da servire come contorno, che per condire un primo piatto di pasta o, ancora, per farcire un panino, i friarielli vantano anche di diverse proprietà benefiche per il nostro organismo.

Essi infatti vantano di un’alta percentuale di vitamine, sali minerali e fattori antiossidanti; pertanto hanno proprietà antitumorali, sono un aiuto per il buon funzionamento di cuore e vista, sono alletai in caso di diabete, aiutano la digestione e aumentano la densità ossea.

Come si cucinano i friarielli

I friarielli sono una verdura tenera che può esser cotta direttamente in padella senza esser prima sbollentata.

Per far perdere un poco del loro amaro, si possono sbollentare in acqua per 2 minuti.

La cottura in padella con uno spicchio d’agio e del peperoncino ne esalta la loro bontà e li rende un’accoppiata vincente con le salsicce!

Le salsicce giuste

Non tutte le salsicce sono uguali: quelle che troviamo nelle cucine partenopee sono salsicce a puta di coltello.

Si tratta sempre di un insaccato di carne di suino, ma in queste salsicce le carni (quali spalla, pancetta, coscia elardo) vengono tagliate a cubetti con l’ausilio di coltelli, e non macinate come avviene per la preparazione delle altre salsicce.

Ricette in campo

Un’accoppiata vincente quella delle salsicce con i friarielli non solo a tavola, ma anche in campo!

E si, perchè è proprio “salsicce con i friarielli” la ricetta che concorre alla sfida di questa settimana tra Bologna Vs Napoli per il nostro campionato virtuale di “Ricette in Campo“.

Due squadre di calcio, due città, due ricette a confronto. Chi vincerà? Sempre voi, ovvio! Grazie ai fantastici sconti messi a disposizione da Eccefood.com “L’eccellenza in tavola”

Salsicce e friarielli

5 from 1 vote
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Secondi piatti, Secondi di carne, VerdureCuisine: cucina partenopea, cucina italianaDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

15

minutes
Cooking time

30

minutes

Salsicce e friarielli è un secondo piatto tipico della tradizione gastronomica partenopea, ricco di gusto e semplice da preprare.
Un piatto rustico, di carattere, dal gusto ricco, è tra i più preparati nella cucina napoletana ed apprezzati anche fuori i confini della Regione.

Ingredients

  • 4 salsicce di maiale

  • 3 fasci di friarielli (circa 1,5 Kg)

  • 1/2 bicchiere di vino bianco

  • 1 cucchiaio olio extra vergine di oliva

  • 1 spicchio aglio

  • 1 peperoncino

  • q.b. sale

Directions

  • Mondare i friarielli, eliminare eventuali parti ingiallite, gambi e foglie troppo duri e grossi.
    Lavare accuratamente e lasciar sgocciolare bene.
  • Nel frattempo, in una padella trasferire le salsicce ed unire pochisisma acqua (2-3 cucchiai da minestra), coprire con un coperchio e lasciar cuocere su fiamma bassissima per 10-15 minuti.
  • Eliminare eventuale acqua e versare il vino, mantenere la fiamma bassa e lasciar sfumare le salsicce per 10 minuti.
    Lasciar rosolare le salsicce e tenere da parte.
  • Cottura dei friarielli: è possibile immergere i friarielli in acqua bollente per 2 minuti per eliminare un poco l’amaro tipico della verdura stessa. Quindi scolare e lasciar sgocciolare completamente. Poi ripassarli in padella con aglio e peperoncino.
    In alternativa, si possono cuocere direttamente in padella pasando al punto 5.
  • In una padella lasciar imbiondire lo spicchio d’aglio nell’olio insieme al peperoncino diviso a metà.
  • Unire in padella anche i friarielli, salare e lasciar cuocere coperti, su fiamma medio bassa, fino a quando non saranno completamente appassiti ed il liquido formatosi durante la cottura sarà evaporato.
    Ci vorranno circa 20 minuti.
  • Togliere il coperchio e continuare la cottura a fuoco vivave per altri 5 minuti.
  • Unire le salsicce tenute da parte e lasciar insaporire per altri 5 minuti.
  • Impiattare e servire le salsicce e friarielli ben caldi.

Notes

  • Salsicce e friarielli è un secondo piatto ricco di gusto, ma possono diventare anche gli ingredienti per un gustoso panino, gli ingredienti per una pizza prelibata, oppure quelli per una torta rustica appetitosa!
  • Per delle salsicce più sgrassate basta punzecchiarle con una forchetta mentre cuociono in padella con l’acqua. Questo però le renderà un pò meno morbide, più dure. Questo passaggio io lo salto per poterle gustare più morbide.
  • Per un gusto più ricco, utilizzare le salsicce a punta di coltello.
  • Una volta cotti, salsicce efriarielli vanno conservati in frigorifero, in un contenitore chiuso, pe run massimo di 3-4 giorni. Scaldare al momento di consumarli.
  • E’ possibile anche congelare salsicce e friarielli una volta cotti, sempre conservandoli in un contenitore chiuso specifico per conservare gli alimenti nel freezer.

Vota la ricetta e ricevi un premio!

Pronti a giocare insieme e votare la ricetta/squadra che volete come vincente!

Per votare, accedi alla pagina “Ricette in campo“.

Per ogni partecipante fantastici sconti messi a disposizione da Eccefood.com “L’eccellenza in tavola”


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Rosellina
Rosellina
4 mesi fa

Per questa pietanza un solo attributo: succolenta!

sabrina
4 mesi fa
Reply to  Rosellina

Hai proprio ragione!